Sequestro 9 chili cocaina Linate, operazione di Ufficio delle Dogane di Milano 3 e Gdf

La droga era nascosta nel doppiofondo di una valigia, ed era stata trasportata nei bagagli da stiva da un passeggero di nazionalità brasiliana

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla repressione dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Milano 3, operanti presso il Servizio Viaggiatori dell’Aeroporto di Linate, hanno sequestrato, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, 9 chilogrammi circa di cocaina suddivisa in 13 panetti.
La sostanza stupefacente, occultata nel doppiofondo di una valigia appositamente modificata, era stata trasportata nei bagagli da stiva da un passeggero di nazionalità brasiliana in arrivo allo scalo aeroportuale di Linate con volo proveniente da Francoforte (Germania).
Il trafficante è stato quindi tratto in arresto e denunciato alla competente Procura della Repubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here