Ambulanze danneggiate Bresso, Gussoni: “Azione vigliacca, provo vergogna per loro”

ambulanza con gomma tagliataPurtroppo, non è la prima volta che succede: era già accaduto una volta nel 2012, a Monza, e altre due volte l’anno precedente: il gesto vigliacco di ignoti che, accanendosi con atti vandalici, danneggiano i mezzi usati dai volontari della Croce Rossa Italiana per soccorrere i bisognosi ogni giorno, 24 ore su 24.

 

Ora la storia si è ripetuta, e nel tardo pomeriggio di giovedì 14 novembre 2013 due ambulanze della CRI di Bresso (MI) sono state nuovamente danneggiate da vandali, rimasti come sempre ignoti.

 

“Pur parcheggiate regolarmente, una nel cortile ed un’altra in strada, nel posto riservato alla CRI – ha spiegato il Commissario della CRI di Lombardia, Maurizio Gussoni – hanno subito il taglio di alcune gomme”.

 

“A causa di questo atto insensato – ha proseguito Gussoni, – le ambulanze hanno subito un fermo di quasi 24 ore, e il comitato di Bresso ha dovuto affrontare un danno economico quantificabile in 600/700 euro. Una cifra – ha specificato il Commissario – che corrisponde a 20/25 servizi di soccorso effettuati dai volontari”.

 

La CRI della Lombardia, pur tenendo conto degli enormi sacrifici che tutti i volontari e i dipendenti fanno per svolgere i servizi di ambulanza, rileva che “la gravità morale di questo vergognoso atto di teppismo supera di gran lunga il reale danno economico – sottolinea ancora Maurizio Gussoni”.

 

L’unica speranza che, da volontari e da cittadini, le donne e gli uomini della CRI possono avere – conclude il Commissario della CRI Lombardia – è che i responsabili di questo atto, comprese le conseguenze, provino un’enorme vergogna per la loro vigliacca azione”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Area CMilano, ci sono le deroghe ma non per i volontari della Croce Rossa

Esenzioni area C Milano Croce Rossa, il Comune confonde le idee ma i volontari CRI dovranno pagare

Ticket Area C Milano, corsi Croce Rossa sospesi perché Comune nega esenzioni ai volontari

 

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here