Suicidio ragazzo quindicenne Mantova, andava male a scuola

Lo studente si è gettato dal quarti piano; il drammatico gesto sarebbe stato causato dalla disperazione per i brutti voti

Ha scelto di buttarsi giù dal quarto piano dell’appartamento dove viveva con la famiglia: drammatico suicidio di un ragazzino di 15 anni, disperato perché andava male a scuola.
È successo a Mantova, nel pomeriggio di giovedì 19 aprile 2018; secondo le prime ricostruzioni, il gesto è avvenuto mentre il giovane si trovava da solo in casa.
Immediata la corsa all’ospedale, dove però il 15enne è giunto in condizioni disperate, ed è spirato dopo un’ora, a causa delle gravissime lesioni subite.
La caduta, infatti, è stata di 12 metri.
Il giovane avrebbe lasciato un biglietto, dove chiedeva scusa e motivava le ragioni della tragica decisione.
(FOTO: di Archivio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here