Pensionato picchiato da minorenni Sesto San Giovanni, in ospedale anche soccorritori

Oltre alla vittima sono finiti in ospedale anche due passanti che hanno cercato di fermare il branco; erano 7 minorenni e un 18enne

Un pestaggio di una violenza inaudita ai danno di un uomo di 65 anni, aggredito da 7 minorenni e un 18enne col pretesto di una sigaretta rifiutata: è successo alle porte di Milano, a Sesto San Giovanni.
Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, il 65enne sarebbe stato accerchiato dal branco, dopo la richiesta dei giovani di una sigaretta.
La situazione, subito grave, ha visto i giovani iniziare con una serie di insulti, per poi iniziare a ferrare pugni alla loro vittima.
Il 65enne è stato colpito in testa, al punto che due passanti sono intervenuti per difenderlo ma, la furia dei ragazzini, è più forte, e uno dei soccorritori ci ha rimesso un dente a causa di una ginocchiata al volto.
Sul luogo è quindi arrivata la Polizia ma, nonostante i ragazzini si siano dati alla fuga, altri passanti hanno collaborato fornendo agli agenti foto dell’accaduto, permettendo così l’identificaizone dei giovani aggressori.
Le tre vittime sono state tutte ricoverate in ospedale, dove hanno ricevuto prognosi per alcuni giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here