Interventi contro parcheggiatori abusivi Milano, Questore emette tre Daspo Urbani

La costrizione di dare del danaro a parcheggiatori abusivi che stanziano presso zone strategiche della città: inviateci le vostre segnalazioni

A seguito dell’attività di presidio della “sicurezza urbana” effettuata dalla Divisione Anticrimine, il
Questore di Milano ha emesso tre provvedimenti DASPO Urbano nei confronti di tre italiani
dediti all’esercizio dell’attività di parcheggiatore abusivo in
corrispondenza di un’area adiacente alla stazione ferroviaria di Milano Centrale ed alla
omonima stazione della metropolitana, entrambe ubicate in Piazza Luigi di Savoia.
I parcheggiatori abusivi sono stati già ripetutamente destinatari di “ordini di allontanamento” da
parte della Polizia Locale, essendo stati colti in più occasioni nell’esercizio non autorizzato
dell’attività di guardiamacchine, violazioni per cui sono stati contestualmente sanzionati in via
amministrativa.
Con i provvedimenti emessi dal Questore di Milano, tali soggetti non potranno più recarsi in
Stazione Centrale per un periodo di 6 mesi.
“Con tali misure si prevengono comportamenti che non solo arrecano disservizio alla funzionalità
dell’infrastruttura di trasporto, ma hanno un immediato riflesso sulla sicurezza, dal momento che
l’attività di parcheggiatore abusivo produce un corposo disagio agli utenti, ai quali viene
richiesto un indebito pagamento che sovente viene effettuato solo per timore di ritorsioni o
ulteriori fastidi, e può quindi innescare liti ed altre turbative dell’ordine pubblico che possono
sfociare nella commissione di reati”, ha dichiarato la Questura.
Questi provvedimenti si sommano ad altri due DASPO Urbani elaborati dalla Divisione
Anticrimine e firmati dal Questore di Milano nei confronti di altri due italiani,
anch’essi dediti all’attività di parcheggiatore abusivo nelle stazioni di Milano Porta Garibaldi e di
Lampugnano.
Sempre nell’ottica di tutela della sicurezza urbana nelle stazioni ferroviarie, altri due
provvedimenti DASPO Urbano sono stati emessi nei confronti di un italiano e di un
gambiano, più volte sanzionati per ubriachezza molesta nel piazzale antistante alla
Stazione Cadorna.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here