Specchi stradali Municipio 2 Milano, provocazione della Lega Nord

L’iniziativa del Capogruppo del Carroccio Alessio Ruggeri, che si è “trasformato” in specchio stradale per un’ora

Di seguito la reazione alla mancata installazione di diversi specchi stradali all’interno del Municipio 2 di Milano: “Dopo le numerose segnalazioni inascoltate ho deciso di passare all’azione” commenta Alessio Ruggeri (nella foto), capogruppo della Lega Nord in Municipio 2.
“Che le esigenze pratiche della cittadinanza non fossero tra le priorità della giunta comunale lo si era capito da tempo” esordisce Ruggeri,  “seguo infatti con disappunto l’operato della giunta da fine 2017 di cui non posso fare a meno di citare: la marcata volontà di portare nel capoluogo lombardo il Barcone dei Migranti; un possibile rincaro sul biglietto dei mezzi pubblici; ultima, ma non da meno, l’installazione di numerosi autovelox in tutta la città”.
Da Ottobre 2016 il capogruppo ha fatto richiesta di installare diversi specchi stradali all’interno del Municipio 2, “richiesta che sembra non essere mai stata presa in considerazione”, spiega direttamente Ruggeri. “Inizialmente l’appalto per la manutenzione ordinaria della segnaletica stradale non era neppure stato assegnato e, successivamente, è stato presentato un ricorso per cui, ad oggi (6 gennaio 2018), risultava ancora non operativo”.
“Penso che i cittadini – prosegue Ruggeri – non siano solamente una vacca da mungere e meritino un’adeguata sicurezza stradale”.
“Non sottolineando l’increscioso stato in cui si trovano alcune strade milanesi – rincara il Capogruppo –, mi limito a mettere in luce la totale inesistenza dell’assessorato in merito a dei problemi che il Comune può ritenere marginali, ma che per i cittadini fanno la differenza.”
“Proverò – aggiunge – una strada più macchinosa (e inadatta per questo genere di problematiche): come gruppo presenteremo una proposta di delibera consiliare mirata ad elencare una moltitudine di criticità segnaletiche e presentarle direttamente ai reparti competenti”
“Dopo la nostra iniziativa per gli autovelox (conclude Ruggeri riferendosi al presidio dello scorso giovedì) ho deciso di dedicare un’ora simulando la presenza di uno specchio, tanto richiesto dai cittadini. La mia è solamente una provocazione, ma è mirata a sbloccare una situazione stagna da più di un anno”.

Leggi anche:
Scarsa sicurezza stradale via Don Orione Milano, Foto e segnalazione di Alessio Ruggeri
Multe per sorpasso stradale: cos’è il sorpassometro, su che strade viene posizionato, quanto è la multa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here