Milano City Marathon 2011, tagliato il traguardo dei 10mila iscritti

Riscuote un successo oltre previsioni la Milano City Marathon che si terrà domenica 10 aprile. 2011. 10.000 sono state le adesioni all’evento sportivo che coinvolge non solo gli atleti “amatoriali” e “pofessionisti”, ma anche noti personaggi dello showbizz e della politica.

 

 

Secondo il programma, la partenza avverrà dal Polo Fieristico di Rho alle ore 10.00 circa,  con arrivo in Piazza Castello dopo una maratona di 42,195 km. La manifestazione sportiva sarà poi impegnata anche in attività benefiche, tante sono le Onlus che hanno affiancato l’organizzazione. In questo senso, come anticipato ieri dalla Redazione, non mancheranno alcune celebrities che correranno per la Fondazione Pangea, che lavora per aiutare le bambine e le donne di Calcutta. Ma non solo.

 

ACRA (Associazione di Cooperazione Rurale in Africa e America Latina), è un altro illustre partner della manifestazione, contribuendo a dare sostegno ai progetti legati all’educazione in Ciad. Per l’occasione ogni corridore potrà fornire un kit didattico ad uno studente delle scuole dove la fondazione opera attualmente.

 

Anche Fondacion PUPI è parte nell’iniziativa, ed è impegnata a sostenere i progetti in favore dell’Argentina. Javier e Paula Zanetti hanno deciso di istituire la loro Fondazione allo scopo di coinvolgere in modo organico tutta la società e di dare il loro sostegno a favore di un’area estremamente povera della Repubblica Argentina.

 

Sport & Beneficienza, quindi, è il messaggio della Milano City Marathon 2011.

 

Sabato mattina conferenza stampa di presentazione dell’evento. Domenica via alla corsa. Questo il programma:

  • Prima frazione: 13,5 km (punto di cambio in Via Caprilli)
  • Seconda frazione: 10 km (punto di cambio in Bastioni di Porta Venezia)
  • Terza frazione: 11,7 km (punto di cambio in Viale Papiniano)
  • Quarta frazione: 7 km


Leggi anche:

Milano City Marathon 8 aprile 2011, iscrizioni
Superstars Series 2011 Monza, bigleitti, programma e tutte le info

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here