Emporio Armani 7 Milano – Banco di Sardegna Sassari 71 a 81, Basket Lega A

Milano – Dopo tre vittorie consecutive tra campionato ed Eurolega, l’Emporio Armani Milano cade al Forum di Assago al cospetto del Banco Sardegna Sassari per 71-81. Milano non riesce a trovare continuità nei risultati, perdendo punti importanti lungo il percorso, ma soprattutto tra le mura amiche, steccando troppe partite. Giovedì al via le Final Eight di Coppa Italia, dove Milano affronterà la Canadan Solar Bologna. Il campionato riprenderà giorno 26 Febbraio.

 

Quinton Hosley è il protagonista indiscusso della serata, autore di ben 31 punti, 6 rimbalzi e 3 assist. Ernest Jr Bremer, invece,  è il miglior realizzatore meneghino con 17 punti, 4 rimbalzi e 3 assist.

 

Scariolo manda in campo il quintetto titolare composto da Cook, Bremer, Mancinelli, Fotsis e Bourousis. Malik Hairston torna a disposizione del coach dopo un mese di stop. Sacchetti schiera Hosley, Plisnic, Drake Diener, Pinton e Easley. Parte bene Milano portandosi subito sul 4-0 grazie al canestro di Mancinelli ed i due tiri liberi di Cook. Hosley firma il primo canestro della serata per i sardi. Bousousis segna sei punti consecutivi, Drake Diener e Plisnic per Sassari. Parziale di 10-6 in favore di Milano. Fotsis illude i suoi, Milano va avanti di sei lunghezze.

 

Sassari prende il sopravvento a metà primo quarto: Hosley, Diener e Easley sono gli autori della rimonta biancoblù: 17-12. Hosley segna una tripla, Fotsis da due. Tripla di Omar Cook, Plisnic restituisce il favore regolando il parziale del primo quarto sul 28-19 in favore del roster di Sacchetti.

 

Nei secondi dieci minuti di gioco Sassari realizza subito quattro punti con Hosley e Plisnic. Risponde Milano con Gentile e Bremer. Il roster di Scariolo non riesce a ridurre il distacco dall’avversario. Devecchi piazza una tripla portanto i suoi sul +14. Gentile sigla due liberi, Fotsis segna da due e Milano riduce il gap. Easley segna quattro punti consecutivi, Bremer prova a far rientrare in gara i suoi insieme a Bourousis. Diener va a canestro, Gentile replica. Hosley firma da tre, mentre Cook segna da dentro la lunetta. Si va all’intervallo sul 33-41 in favore di Sassari.

 

Dopo l’intervallo Milano entra in campo più determinata. Subito Bourousis schiaccia, Easley replica dalla parte opposta, ma Cook piazza una bomba da tre. Torna in campo Hairston per l’ EA 7 e subito l’ex Siena va a canestro. Sassari, però, è avanti di dieci punti, Bremer sigla cinque punti consecutivi, una tripla e un canestro da due. Milano è a meno sei. Hosley sigla una tripla ed un canestro da due. Rocca e Nicholas firmano gli ultimi punti di Milano, ai quali replica Hosley da tre. Terzo quarto concluso 53-63.

 

Gentile segna da due in apertura di ultimo quarto, realizzando anche un tiro libero. Milano prova a rientrare in gara, riducendo a sette le lunghezze dagli ospiti: Bremer e Mason Rocca collezionano canestri a ripetizione. Hosley è il pericolo numero uno che da del filo da torcere alla formazione meneghina. Drake Diener firma una tripla. Ancora Bremer a canestro, prima della tripla di Hosley. Sassari è in vantaggio di nove punti. Gentile piazza una bomba da tre, Hosley ancora a canestro, quattro punti. Nel finale Milano prova l’assalto, ma Sassari controlla bene la gara portando a casa una vittoria importante. Finisce 81-71 in favore del roster di Sacchetti.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here