Scavolini Pesaro – Emporio Armani 7 Milano: 85 – 77 gara 3 semi-finale play-off

Milano – Match point sfumato per l’EA 7 Milano che all’Adriatic Arena di Pesaro cade al cospetto della Scavolini. Il roster di Dalmonte domina per quasi tutto l’arco della gara entusiasmando gli spalti alimentando, di conseguenza, le speranze marchigiane.

 

Pericolo “remuntada”, quindi, per l’Olimpia Milano, ancora avanti nella serie per 2-1, ma insidiata dalla grinta della Scavolini. Lunedì gara 4 che potrebbe sancire il passaggio in finale dell’ Olimpia, o il calmoroso ritorno di Pesaro nella lotta all’inseguimento di Siena.

 

Daniel Hackett è stato autore di una grande prestazione, forse il migliore in campo, mettendo a segno 13 punti. Jumane Jones (20 punti) e James White (16) sono i motori della compagine pesarese. Omar Cook è il top scorer meneghino con 15 punti messi a segno, ma non è bastato.

 

Milano ha giocato bene solo nel primo quarto. Nei restanti periodi di gara ha sofferto il pressing e l’organizzazione del roster di Dalmonte. Manovra frenetica e spesso confusionaria.  Troppi errori sotto canestro e in fase di impostazione.

 

Scariolo manda in campo Mancinelli, Fotsis, Cook, Bourousis e Hairston. Dalmonte risponde con Hackett, Jones, White, Hickmann e Alibegovic. Avvio di gara che vede Milano rispondere colpo su colpo alle sfuriate marchigiane. Due triple consecutive firmate Cook e Bourousis regalano il vantaggio ai meneghini.

 

Pesaro regisce prontamente pareggiando con Cusin, per poi allungare con Hackett e White sul 14-10. Olimpia che rientra in partita portando a proprio favore il parziale. Fotsis e Cook pareggiano il conto prima che Gentile regolasse il parziale sul 21-16 in favore dell’ EA7.

 

I primi dieci minuti di gara danno buone indicazioni a coach Scariolo. Ma l’Olimpia nel secondo quarto regala la scena alla Scavolini. Jr Bremer illude Milano con due triple consecutive, ma i padroni di casa cominciano a prendere in mano le redini della partita.

 

Pesaro trascinata da un grintoso Hackett ed uno straripante Jones comincia a distanziare gli avversari. Massimo vantaggio registrato a metà quarto quando la Scavolini va avanti di sei lunghezze. Olimpia che torna a farsi pericolosa avvicinandosi a meno tre grazie a Bremer. Momento favorevole che dura poco in virtù dello sprint finale dei marchigiani che concludono il secondo periodo in vantaggio per 41-37.

 

Al rientro dall’intervallo parziale bruciapelo per la Scavolini: subito 7-0 firmato White-Jones. EA7 frastornata e disattenta. Cook si fa intercettare un passaggio propiziando la ripartenza di White che schiaccia. Scariolo è una furia, ma l’ Olimpia non reagisce.

 

La tripla di Cavaliero induce coach Scariolo a chiamare il time-out e suonare la sveglia ai suoi. Tentativo risultato vano in quanto la Scavolini, sospinta dai quasi 9.000 spettatori dell’ Adriatic Arena, prosegue nella sua corsa solitaria. Vantaggio di 16 punti allo scadere del terzo quarto: 65-49 Pesaro.

 

Negli ultimi dieci minuti EA7 prova a riequilibrare le sorti del match. Gentile e Melli segnano quattro punti consecutivi. Segue Hairston. Jumane Jones spezza il parziale in favore dei meneghini mantenendo invariato il distacco.

 

Reazione d’orgoglio dell’Olimpia che a tre dal termine si porta a meno 8. Un possesso sbagliato ad 1′:30” dal termine di Melli apre un’autostrada a White che in terzo tempo vola a canestro. Negli ultimi secondi i padroni di casa “giocano con il cronometro” sfruttando il palleggio. Finisce 85-77 in favore della Scavolini.

 

Lunedì gara 4 sempre all’Adriatic Arena. I tifosi marchigiani sognano l’ennesima impresa del roster di Dalmonte. Milano è ad un passo dalla finalissima contro la già qualificata Siena, vincere a Pesaro per tornare a giocarsi lo scudetto.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here