Olimpia EA7 – Milano SAIE3 Bologna 91 a 78, Basket, Lega A, diciassettesima giornata. Sfatato il tabù “Forum”

MILANO- Finalmente! L’Olimpia Milano sfata il tabù Forum di Assago, a seguito delle sette vittorie consecutive completate a Biella, dopo cinque sconfitte consecutive. L’ultimo successo sul parquet di casa risale al 22 ottobre 2012, quando la banda Scariolo ebbe la meglio sulla compagine capitolina dell’ ACEA Roma (87-82). Adesso, prima della sosta per le final eight di Coppa Italia, al Forum di Assago arriva la Sidigas Avellino, nel tentativo di dare continuità alle vittorie casalinghe.

 

Serata particolare per Mason Rocca, ex capitano dell’Olimpia Milano fino alla passata stagione, il quale ritorna sul parquet che è stato suo per cinque anni. Premiazione e riconoscimento speciale per lui prima della palla a due. Olimpia in emergenza: Gentile ancora non ha recuperato l’acciacco patito a Biella, mentre Basile si è procurato una lesione ai flessori.

 

PRIMO QUARTO – Scariolo, in emergenza esterni e con Basile out 2 settimane, manda in campo il miglior quintetto a disposizione, composto da Hairston , Bourousis, Melli, Green e Langford. Finelli risponde con Gaddefors, Poeta, Gigli, Smith e Hasbrouck. Emiliani subito aggressivi: Hasbrouck e Gigli firmano il primo break di 4-0. Replica perentoria di Marques Green con una tripla. Partenza sprint da ambo le parti, però Bologna riesce, dopo tre minuti, ad alimentare il vantaggio. Gigli e Gaddefors completano la prima fuga emiliana (9-15).

– Jr Bremer e Bourousis trovano la via del canestro per l’Olimpia, Poeta nei primi minuti mette seriamente in difficoltà la retroguardia biancorossa, realizzando quattro punti consecutivi che valgono il 15-21. Fotsis entra in campo e realizza immediatamente una tripla, Jr Bremer, invece, porta a meno due l’EA7 al termine del primo quarto. Parziale di 20-22.

 

 

SECONDO QUARTO – Leon Radosevic pareggia al primo possesso in favore dei meneghini. Mason Rocca firma il canestro del sorpasso sul parquet che lo ha ammirato per diverse stagioni. Hairston replica con una bomba da tre. Giachetti, dopo due liberi su altrettanti tentativi, piazza un canestro da tre. Il playmaker meneghino, fa registrare un totale di nove punti consecutivi. Fotsis, invece, fa annotare un 100% dai 6,75. Milano conduce 40-30. Finelli ordina il time-out.

– Negli ultimi tre minuti di gioco, alla ripresa dopo il break emiliano, Jacopo Giachetti va in doppia cifra, 13 punti all’attivo. Anche Giuseppe Poeta sfora il tetto dei 10 punti, mentre Moraschini fa 4/4 dai tiri liberi. Timida reazione della Virtus. L’ Olimpia Milano, però, conduce 49-37 grazie ai canestri finali siglati da Bourousis e Langford.

 

TERZO QUARTO – Al rientro dalla sosta tra i due tempi, Scariolo ripropone Melli. Ad aprire le danze a canestro, è Malik Hairston che sale a quota 11. Gigli replica siglando quattro centri consecutivi.Ioannis Bourousis mette a segno una bomba da tre, Melli mette a referto il primo canestro odierno. Milano conduce 56-43 a5 minuti dalla sirena. Mason Rocca firma il sesto punto in gara, ma non serve per frenare la fuga Olimpia.

– La banda Scariolo allunga a + 18, facendo registrare il massimo vantaggio in gara grazie ad Hariston, Melli, ma soprattutto Marques Green (2/2 da tre). Rocca e Poeta provano a tenere a galla la Virtus, ma l’ennesima bomba dalla distanza firmata dai padroni di casa, con Jr Bremer, vale il + 20 (70-50). Il terzo periodo si concluderà sul 73-50.

 

ULTIMO QUARTO – Sempre Milano a fare la gara: Hariston e Chiotti aprono con un break di 5-0. Bremer fa 1/2 dalla lunetta (79-52). Olimpia sempre padrona del gioco: altro parziale di 8-2 in favore del roster di Scariolo che allunga sul 87-54.  Poeta sigla quattro punti consecutivi per la Virtus. Ospiti che provano a reagire nella parte finale, ma l’ Olimpia trascinata da Jr Bremer, Hairston e Langford chiude la gara sul punteggio di 91-78. Esordio con la casacca Armani per il giovane Gorla nei secondi finali di partita.

 

TABELLINO OLIMPIA EA7 MILANO – SAIE3 BOLOGNA 91-78 (20-22; 49-37; 73-50; 91-78 )

– OLIMPIA EA7 MILANO: Hairston 15, Radosevic  8, Fotsis 8, Jr Bremer 10, Giachetti 13, Green 6, Melli 4, Gorla, Chiotti 5, Piva, Langford 13, Bourousis 7. Coach: Scariolo.

– SAIE3 BOLOGNA: Gaddefors 7, Parzenski , Rocca 8, Imbrò 2, Minard 2, Smith 2, Moraschini 10, Gigli 15, Poeta 20, Tugnoli, Gaddefors 7, De Ruvo. Coach: Finelli.

– ARBITRI: Paternicò, Lo Guzzo, Bartoli

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento sulle squadre del basket milanese, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Juve Caserta – Olimpia EA7 Milano 69 a 78, Basket, Lega A, sedicesima giornata. Settima vittoria consecutiva in trasferta

Enel Brindisi – Olimpia EA7 Milano 76 a 83, Basket Lega A, quindicesima giornata; Olimpia alle final-eight di Coppa Italia

Olimpia Milano – Pallacanestro Cantù 76 a 84, Lega A basket, quattordicesima giornata: Carbone per l’Olimpia, cioccolatini per Cantù

Angelico Biella – Olimpia EA7 Milano 96 a 99, basket Lega A, tredicesima giornata. Gentile e Langford trascinano l’EA7

Giovanni Parisio