Calciomercato Inter e Milan, gli ultimi giorni tra Fernando Torres e Lorenzo Insigne

CalciomercatoAlle 23.00 di Lunedì 1° Settembre 2014 manca veramente poco. Tra cinque giorni il calciomercato estivo andrà in archivio e sarà tempo di bilanci. Giocatori in uscita e liste di possibili acquisti last-minute. Come si stanno muovendo Inter e Milan in queste ultime ore della sessione estiva del calciomercato? Vediamolo assieme. I nomi sono sicuramente interessanti.

 

UN DIKTAT SEMPRE VALIDO: PRIMA LE USCITE – E’ successo così per il Milan con le cessioni di Kakà, Robinho e Balotelli; succederà così per l’Inter che, dopo la partenza dei senatori, ha ceduto Schelotto e Botta al Chievo e vorrebbe liberarsi almeno di uno tra Guarin ed Alvarez.

– Una cosa è certa: sono le uscite a guidare e a trascinare gli acquisti delle società italiane. Milan e Inter si preparano agli ultimi giorni di calciomercato con delle liste di possibili acquisti sicuramente interessanti, ma il pensiero sembra rivolto quasi esclusivamente al liberarsi di ingaggi onerosi.

– E così il Milan ha messo fuori rosa Mexes sperando che qualche squadra, magari straniera, piombi su di lui in questo finale di calciomercato. E l’Inter sta provando a piazzare in qualunque modo Fredy Guarin e Ricky Alvarez, dopo essere riuscita a liberarsi di Schelotto e Botta, dirottati al Chievo.

 

A.A.A.: PRIMA PUNTA DISPERATAMENTE – “Vediamo se riusciamo a prendere una grande prima punta che è il nostro obiettivo”. Adriano Galliani non si può certo nascondere: la cessione di Balotelli, vista da molti come un grande colpo in uscita, lascia comunque scoperto il reparto offensivo.

– In un contesto di diversi trequartisti e attaccanti esterni, serve qualcuno che garantisca quei 15/20 gol che SuperMario realizzava in una stagione intera. Ovviamente senza spendere troppo; meglio in prestito con diritto di riscatto.

– E così, scartati da subito i nomi di Jackson Martinez e Radamel Falcao, ecco farsi larga l’idea di Fernando Torres. Il Chelsea se ne vuole liberare, lui è sempre stato corteggiato dalla dirigenza rossonera e a Inzaghi piace. Qual è allora il problema? Semplice, l’ingaggio. A Londra percepisce 8 milioni di euro netti all’anno; i rossoneri gliene vorrebbero dare non più della metà.

– Le alternative sembrerebbero Roberto Soldado, 29enne acquistato lo scorso gennaio dal Tottenham per 30 milioni di euro (e già questo basterebbe per esprimere le perplessità di un suo arrivo a Milanello) e Kostas Mitroglou, 26enne greco in forza al Fulham dove tra gennaio e giugno ha totalizzato 3 presenze e 0 reti dopo aver messo a segno, all’Olympiakos, 62 gol distribuiti su 149 partite. Nemmeno troppo low-cost visto che il suo cartellino vale 15 milioni di euro.

 

VAN GINKEL E LESTIENNE: TRATTATIVE LAMPO – Poi ci sono i giovani. Marco Van Ginkel e Maxime Lestienne, entrambi classe ’92, entrambi con un bel futuro davanti e, forse, entrambi pronti a vestire la casacca rossonera. Il Milan e Galliani li seguono da diversi mesi e le ultime ore potrebbero favorire il loro approdo a Milanello.

– Del primo, centrocampista olandese, ne ha parlato molto bene Nigel De Jong; è di proprietà del Chelsea, ma con i Blues ha disputato solamente 2 partite complice un brutto infortunio al ginocchio che l’ha tenuto lontano dai campi di gioco per 9 mesi.

– Il secondo, attaccante esterno belga, in patria viene paragonato a Mertens del Napoli. Su di lui ha palesato un forte interesse un fondo del Qatar che l’ha acquistato e che sembra pronto a girarlo in prestito al Milan.

– Due giovani di belle speranze che darebbero nuovo entusiasmo ai tifosi rossoneri.

 

INTER: INSIGNE E’ DAVVERO VICINO? – Pensare a Insigne, ma lavorare su Guarin. Ausilio lo sa bene: per regalare a Mazzarri l’ultimo colpo di un mercato sicuramente sufficiente è necessario vendere il colombiano. Fredy è disposto a lasciare Milano, ma il suo destino sembra legato a quello di Vidal.

– Se lo juventino andrà alla corte di van Gaal, allora Fredy potrà accasarsi alla Juventus; se il cileno dovesse rimanere in bianconero, allora il tecnico olandese del Manchester United potrebbe decidere di dirottare la sua scelta proprio sull’interista. Un triangolo di mercato davvero affascinante che, però, sta facendo rimanere l’Inter in ostaggio del suo centrocampista di maggior valore economico.

– In caso di una sua partenza, Mazzarri ha chiesto di investire i soldi su un attaccante esterno. Biabiany del Parma l’ipotesi più praticabile, Lavezzi e Insigne i sogni nascosti. Tra i due sembra più praticabile l’opzione che porta al napoletano: ha litigato con i suoi tifosi, costa meno dell’argentino e c’è grande stima tra le due società e tra Lorenzo e Walter.

 

ORE CONCITATE… – Le premesse sono sicuramente interessanti. Se le milanesi riuscissero a portare a casa giocatori del calibro di Fernando Torres e Lorenzo Insigne, si genererebbe un nuovo entusiasmo tra i tifosi e anche il campionato ne gioverebbe.

– Poche ore, tutte da vivere, ci separano dai verdetti finali. Viviamole assieme.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Balotelli lascia il Milan per il Liverpool, a 20 milioni di euro. Rabiot, Cerci, Martinez e Destro i nomi caldi del calciomercato

Anteprima Playoff Inter – Stjarnan Europa League 20 agosto 2014, analisi, probabili formazioni e orari partita

Diego Lopez e Armero al Milan, ma si cerca sempre l’esterno offensivo

Tavecchio nuovo presidente della Figc, Zaccheroni favorito Ct dell’Italia

Sorteggi Europa e Champions League: Inter – Stjarnan, Torino RNK – Spalato e Napoli – Athletic Bilbao

Calendario Serie A 2014 – 15, inizio in salita per i rossoneri. Derby di Milano alla 12esima

Sorteggi coppa Italia 2014 – 15, possibile derby di Milano in semifinale

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here