La casa del calcio in Italia: Milano divisa tra Milan ed Inter

Sarà il derby numero 170 della storia in Serie A, sarà sfida Champions tra Inter e Milan

La storia delle due squadre
Uno dei derby più seguiti, più avvincenti e più famosi d’Italia è il derby della Madonnina tra Milan ed Inter
Ad oggi sono stati più di 220 gli incontri “stracittadini” tra i neroazzurri e i rossoneri con risultati pressapoco uguali. L’Inter ha vinto in 79 occasioni contro le 76 del Milan e ha segnato 300 goal contro i 297 dei rossoneri.
Ma perché Milan ed Inter sono così famose? Certo, per molti tifosi questa domanda potrebbe pure suonare ridicola ma, come dicevano i latini, repetita iuvant ossia è meglio sempre ripetere per ricordare meglio.

Calcio e cricket: il Milan tra italiani ed inglesi
L’Associazione Calcio Milan nacque il 16 dicembre 1899 con il nome di “Milan Football and Cricket Club” in quanto i fondatori erano italiani ed inglesi che condividevano la passione per il calcio e per il cricket. La prima partita ufficiale del Milan (per abbreviare) si disputò contro l’FC Torinese nel 1900 e i rossoneri patirono una sonora sconfitta per 3 a 0. Tuttavia, lo stesso anno vinsero la Medaglia del Re (una sorta di odierno Trofeo TIM).
Il Milan vincerà tutte e tre le edizioni di questa competizione rifilando un 7 a 0 all’FC Torinese nel 1902 e riprendendosi la rivincita. Al debutto nel campionato italiano, il Milan arriverà in semifinale mentre vincerà lo scudetto nel 1901, nel 1906 e nel 1907. La leggenda era nata.
Nel corso degli anni, il Milan otterrà innumerevoli vittorie e cambiamenti di nome. Nel ‘19 diverrà famoso come Milan FC, nel 1963 come Milan Associazione Sportiva e poi Associazione Calcio Milan o, abbreviato, AC Milan com’è tutt’ora conosciuto.

L’italiana più vincente in Europa

Il Milan nella sua lunga storia ha vinto 18 volte il campionato italiano di Serie A, 5 Coppe Italia e 7 Supercoppe. Ma il Milan ha dominato a lungo la scena anche in Europa. Con 7 Champions League il Milan si posiziona in secondo posto alle spalle del Real Madrid con 13. Hanno vestito la maglia rossonera alcuni dei giocatori più forti di sempre: Cesare e Paolo Maldini, Gullit, Van Basten, Ronaldinho e Pato per citarne solo alcuni ma poi ancora Gattuso, Kakà e Inzaghi solo per citarne alcuni.

La squadra dei dissidenti: l’Inter neroazzurra
L’F.C. Internazionale nacque il 9 marzo 1908 da alcuni membri del Milan stanchi dell’allora dirigenza Camperio che imponeva ai rossoneri di non far giocare calciatori stranieri. I colori scelti furono l’azzurro ed il nero in netta contrapposizione con il rosso milanista. L’Inter, attualmente, è l’unica squadra a non essere mai stata retrocessa in Serie B e ha avuto una storia vittoriosa sin dagli albori.
Le prime partite dell’Inter furono solo incontri amichevoli anche se i neroazzurri disputarono l’ultima edizione della Coppa Chiasso in Svizzera perdendo in finale 2 a 1 proprio contro il Milan.
Il primo scudetto è stato conquistato a due anni dalla fondazione, nel 1910 quando l’Inter vinse la partita contro il Pro Vercelli in finale di Prima Categoria (l’odierna Serie A) per 10 a 3. Da quel momento l’Inter divenne l’acerrima rivale del Milan. Le due squadre sono a pari merito in seconda posizione per scudetti vinti con 18 iridi pro capite, seconde solo alla Juventus con 34.

Il triplete del 2010
Ma l’Inter divenne famosa anche per essere, attualmente, l’unica squadra ad essere riuscita a portare a termine il famoso triplete. Nel 2010, infatti, l’Inter riuscì a vincere lo scudetto, la coppa italia e la Champions scrivendo la storia del calcio italiano e mondiale (lo stesso anno vinse anche la Supercoppa ed il mondiale per club diventando l’unica squadra a vincere cinque competizioni in una sola stagione).
Sicuramente le partite di questi due team generano esternalità su svariati ambiti commerciali dato il blasone delle due società nel mondo: informazione, merchandising, diritti televisivi e scommesse. In questo caso non rivolgerti alla prima piattaforma che trovi sul web, affidati unicamente a siti raccomandati dalle guide di settore in cui vengano menzionati vantaggi, svantaggi e codice promozionale per navigare sulla piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here