Picchia moglie e incendia casa Cassano d'Adda, marito arrestato dai Carabinieri

Una tragedia quasi sfiorata a Cassano d’Adda (Mi).

 

A causa di molti problemi, una donna ha detto al marito di 50 anni di volerlo lasciare, facendolo andare su tutte le furie.

 

L’uomo, infatti, si è avventato sulla moglie picchiandola selvaggiamente davanti ai figli di 3 e 5 anni. Dopodiché, si è barricato in casa appiccando il fuoco.

 

I Carabinieri sono sopraggiunti quando le fiamme erano già divampate e, solo allora, l’uomo è uscito dall’abitazione, andata poi distrutta.

 

A questo punto il marito è stato arrestato, mentre la moglie è stata portata in ospedale dai soccorritori del 118.

 

Leggi anche:

Mauro Rozza, chiesti 20 anni per l’ex campione italiano di pesi massimi che aveva ucciso la moglie con 60 coltellate

Arresto ecuadoriano ubriaco Rho mentre picchia moglie: le ha sbattuto la testa contro il muro e l’ha coperta di calci e pugni davanti ai figli

Picchia la moglie con calci e pugni davanti al figlio di 3 anni e cerca di violentarla. E’ accaduto a Garbagnate; il marito aguzzino è stato arrestato

Colpi di ascia contro la porta della ex in zona via Novara, via Albenga

Spara contro casa della moglie via Forze Armate

Maltrattamenti moglie e figli Bollate, arrestato 40enne che infuriato scaglia anche un candelabro contro i Carabinieri

Imprigionata a casa dal convivente ossessionato dal tradimento, un’odissea durata 18 mesi


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here