Arresto sfruttatori prostitute San Donato, 15 lucciole costrette a pagare 800 euro al mese a 5 albanesi come tassa di occupazione del marciapiede

L’operazione è stata condotta dai Carabinieri di San Donato.


IL MERCATO DEL SESSO DI 5 ALBANESI – Secondo quanto emerso da un’attenta attività investigativa, 5 uomini di origine albanese avevano messo su un vero e proprio mercato del sesso. E, come non di rado accade, non erano i clienti i soli a dover pagare.


LE RAGAZZE SFRUTTATE – Le ragazze gestite dalla banda erano 15, tutte straniere.


IL LUNGO VIAGGIO VERSO LA SP 39 – I malviventi, dopo aver pagato loro il viaggio per farle arrivare in Italia, attraverso minacce di ogni genere hanno cominciato a gestirne l’attività notturna sulla Strada Provinciale 39.


I PAGAMENTI PRETESI DALLE GIOVANI – Tra gli altri obblighi,  le ragazze dovevano “ripagare” gli sfruttatori per la protezione gratuita attraverso:

  • una vera e propria “tassa di occupazione del marciapiede”, pari a 8000 euro al mese;
  • la cessione di una percentuale degli incassi della serata pari al 70- 100% dei ricavati;


IL COSTO DELLE PRESTAZIONI – Secondo quanto emerso, le prostitute avevano un giro di clienti che le portava ad eseguire circa 8 – 10 prestazioni a serata, con costo tra i 30 – 50 euro l’una.


Leggi anche:

Rapina prostituta e arresto romeni piazza Cimitero Maggiore Milano, vittima segue aggressori e chiama il 113

Prostitute picchiate Rho via De Gasperi perché sconfinavano dalla loro zona, arrestati un uomo italiano e una donna romena

Rissa viados piazzale Lagosta Milano, brasiliano sfregiato al volto: non voleva pagare per avere il permesso di prostituirsi vicino a 3 connazionali

Rapina prostitute Bollate, arresto peruviano di 24 anni e denunciato a piede libero complice

Prostituta rapinata via Terzaghi, cliente ruba 400 euro

Prostituta picchiata in piazza Stuparich, arrestato aggressore

Tentato strupro trans via Melchiorre Gioia da ubriaco

 

Di Redazione

 

1 COMMENTO

  1. Come sempre ottimo lavoro delle forze dell’ordine davvero impeccabile , il mio sostegno và a loro che per un misero infame stipendio rischiano la vita ! Ora vediamo il magistrato di turno quanto impiga per liberali e rimetterli in circolazione !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here