Smog Milano, restrizioni forse dal 6 ottobre 2011 e domenica 9 a piedi

Il Pm10 ha raggiunto il decimo giorno di superamento dei livelli di guardia di Pm10 in città. Anche ieri infatti, nonostante la giornata festiva, l’Arpa – Agenzia regionale per la protezione dell’Ambiente della Lombardia, ha certificato il superamento del livello consentito nell’aria delle concentrazioni di polveri sottili (50 microgrammi per metro cubo di aria) nelle tre centraline di Milano:

  • Città Studi e Verziere (57 mg per metro cubo);
  • via Senato (50 mg per metro cubo)

 

LIMITAZIONI ALLA CIRCOLAZIONE GIA’ DA GIOVEDI’ 6 OTTOBRE – Le misure disposte dall’ordinanza 2/2011 e successive integrazioni in vigore dallo scorso 24 gennaio, stabiliscono che le restrizioni entrino in vigore il 12esimo giorno di sforamento dei livelli massimi consentiti di Pm10.

  • Poiché il 1° giorno di superamento è stato venerdì scorso 23 settembre, il 12° giorno cadrà martedì 4 ottobre;
  • Per l’applicazione dell’ordinanza si dovrà attendere la certificazione dei dati da parte dell’Arpa, che avviene il giorno successivo a quello di misurazione.
  • Mercoledì 5 ottobre arriveranno quindi i dati e se i limiti saranno stati ancora superati, giovedì 6 ottobre scatteranno le limitazioni alla circolazione e domenica 9 ottobre il blocco totale del traffico dalle 8 alle 18.

 

I VEICOLI CHE NON POTRANNO CIRCOLARE DA GIOVEDì 6 OTTOBRE E LE ALTRE LIMITAZIONI – Le restrizioni alla circolazione che potrebbero entrare in vigore da giovedì 6 ottobre 2011, dispongono il divieto di circolazione per tutto il giorno, da lunedì a domenica, su tutto il territorio comunale, per:

  • autoveicoli benzina Euro 0;
  • autoveicoli diesel Euro 0, Euro 1, ed Euro 2 non dotati di filtro antiparticolato in grado di garantire un valore di emissione pari almeno al limite standard Euro 3;
  • ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli a due tempi Euro 1 e se a gasolio Euro 0 e Euro 1;
  • divieto di uso e di accensione dei fuochi d’artificio, giochi pirici e pirotecnici, fumogeni e petardi e ogni altro strumento che emetta fumo o gas visibile;
  • saranno inoltre intensificati i controlli per l’accertamento del rispetto delle norme relative al divieto di combustione di rifiuti all’aperto, allo spargimento di liquami, all’accensione dei motori in fase di sosta per il tempo strettamente necessario e comunque non superiore ai 3 minuti, e allo spegnimento dei motori dei bus al capolinea e dei mezzi per il carico/scarico merci in fase di sosta.

 

VEICOLI ESENTI – Saranno esenti dalle restrizioni i seguenti veicoli:

  • le forze di Polizia,
  • i veicoli a servizio dei disabili dei malati gravi sottoposti a terapia,
  • i servizi di pubblica utilità,
  • i veicoli con almeno tre persone a bordo,
  • il trasporto valori,
  • i lavoratori turnisti impossibilitati a usufruire del trasporto pubblico locale,
  • i medici in visita urgente.

 

DOMENICHE A PIEDI – L’ordinanza prevede inoltre, sempre dopo il dodicesimo giorno di sforamento, il blocco del traffico veicolare, dalle 8 alle 18, la domenica o giorno festivo successivi.

 

LA CESSAZIONE DELLE RESTRIZIONI – Le restrizioni saranno sospese dal giorno successivo all’acquisizione ufficiale da Arpa di valori di concentrazioni di Pm10 sotto la soglia di 50 mg /m³, per tre giorni consecutivi.

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni, dubbi e domande, telefonare al numero (a pagamento) del centralino del Comune di Milano: 02.02.02

 

AGGIORNAMENTO del 5 ottobre 2011: il blocco per giovedì 6 ottobre è stato confermato, per tutti i dettagli CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Blocco auto Milano dal 6 ottobre, chi può circolare e tutte le info

Allarme smog Milano, la soluzione dell’Assessore Maran: “Usate meno l’auto”

Ecopass Milano, domeniche a piedi e blocco circolazione per tutti i mezzi soggetti a ticket, dal 15 ottobre le nuove restrizioni

Ecopass Milano, ticket unico da 5 o 10 euro sabato compreso, e tutte le altre ipotesi analizzate una per una: comunque vada sarà un salasso

Ecopass Milano, quanto ci guadagna il Comune e quanto ci smenano commercianti, cittadini e residenti

Estensione Ecopass Milano, tutti i dettagli per informare i cittadini ed evitare multe e ulteriori stangate


di Redazione

3 COMMENTI

  1. Buonasera,

    al momento il Comune di Milano non ha ancora deciso il blocco, la decisione, se verrà presa, sarà comunicata domani. Faremo sicuramente un articolo con tutte le categorie che saranno soggette al blocco e quelle che non saranno soggette.

    Le anticipiamo che normalmente le vetture ibride e GPL non sono soggette al blocco del traffico ma è sempre meglio verificare con estrema attenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here