Cocaina nelle banane Esselunga Limito di Pioltello, nascosti 25 chili di neve

Il connubio tra spaccio di droga e alimentari, è cosa nota da sempre.

 

Era stato clamoroso il caso del fruttivendolo in via Padova a Milano, dove tra primizie di stagione e verdura si svolgeva un via vai continuo di clienti “ben poco interessati” alle proprietà di mele e peperoni.

 

Poi una sfilza di episodi paradossali come i 24 chili di coca nascosti a Malpensa in un carico di pesce secco, i 570 chili di hashish trasportati dentro un camion colmo di agrumi destinati per l’ortomercato di Torino, persino le palline di hashish spacciate da un ragazzo come semplici caramelle, in risposta alle richieste di un poliziotto.

 

Ora, o meglio, il 24 settembre scorso, un nuovo clamoroso evento, svelato soltanto adesso ai media: 25 chili di cocaina pressata in cubetti sono stati ritrovati in un involucro di plastica nascosto in un carico di banane tagliate a metà, all’interno del deposito Esselunga di Limito di


Pioltello
(Mi). Proprio il magazzino generale Esselunga di Pioltello, assieme a quello di Biandrate (No), si occupa del rifornimento di tutti i supermercati italiani appartenenti alla catena

 

L’inaspettato ritrovamento è stato effettuato casualmente da due operai addetti al carico-scarico merci, iscritti allo Slai Cobas e dipendenti della cooperativa COOPITAL.

 

Secondo quanto emerso, i due hanno immediatamente avvertito il responsabile del supermercato, e sul luogo sono sopraggiunti anche alcuni dirigenti, un guardiano e, quindi, i Carabinieri, subito allertati.

 

Aperte le indagini, oramai protrattesi da quasi un mese, i militari hanno dichiarato l’estraneità di Esselunga rispetto ai fatti. L’attività investigativa, intanto, continua.

 

Leggi anche:

Cocaina dal fruttivendolo in via Padova 80

Maxisequestro cocaina Linate, pesce secco, vestiti e carta imbottiti di droga

Hashish nascosta tra gli agrumi per l’ortomercato

Ragazzo con palline di hashish spacciate per caramelle a Milano, bloccato in via Senato dalla Polizia per aver attraversato col rosso in motorino


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here