Amianto alla scuola Morosini, assemblea stasera con le Autorità

AmiantoNessuno aveva sospettato che i bimbi della scuola elementare Morosini, e tutto il corpo docente, poggiassero ogni giorno i piedi su una bomba patogena pronta ad esplodere: l’amianto. La cui presenza è stata accertata dalla Asl in alcune zone della pavimentazione, nelle fibre del linoleum e nella colla dello stesso.

 

 

La conferma è avvenuta a maggio, quando a seguito di un intervento della Asl per verificare la temperatura nelle classi, a scopo precauzionale sono state effettuate anche delle campionature per riscontrare la presenza dell’amianto.


 

E il risultato ha fugato ogni dubbio: su 20 test eseguiti, infatti, 10 sono risultati positivi.


 

Tra l’altro, proprio nel medesimo istituto erano stati ospitati i piccoli alunni dell’asilo di via Corridoni trai quali, purtroppo, tra il 14 dicembre 2009 e il 22gennaio 2010, sono stati riscontrati 3 casi di leucemia, rispetto ai quali è stata aperta un’inchiesta.


Ora il dialogo è aperto tra il Consiglio d’Istituto, l’Asl e il Comune e, al fine di trovare una soluzione, è stata indetta un’assemblea per stasera alle 21, presso l’auditorium della scuola media Manara.

 

L’invito è stato esteso anche alle Autorità; lo scopo è trovare una soluzione in tempi brevissimi poiché, come si sa, a settembre bambini e insegnanti torneranno nelle classi.

 

Tra le ipotesi al vaglio, la ristrutturazione della pavimentazione oppure il trasferimento dei bambini.

 

Leggi anche:

Inchiesta per i 4 casi di leucemia tra gli alunni della scuola elementare di via Corridoni: a fine aprile la Asl consegnerà il rapporto alla Procura

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here