Aumenti Atm Milano da settembre 2013, ecco cosa aumenterà e di quanto

PisapiaA Milano è in arrivo una nuova stangata per settembre, con la ripresa del lavoro e dell’anno scolastico. L’oggetto è tra i più detestati dai cittadini: l’aumento (un altro) dei servizi di Atm.

 

IL BIGLIETTO ATM, GIA’ AUMENTATO DEL 50% – Solo due anni fa la Giunta arancione aveva aumentato del 50% il biglietto dei mezzi pubblici, portandolo da 1 a 1,50 euro.

– Nonostante il furore dei cittadini, il boccone amaro era stato digerito, anche perché l’auto, nel contempo, era stata caricata dei 5 euro di Area C estesi a tutti i veicoli. Il male minore, quindi, era diventata scelta obbligatoria.

 

GLI ABBONAMENTI: IL MENSILE, L’ANNUALE E IL CARNET COSTERANNO DI PIU’ – Ora, nell’ultima riunione di giunta, Palazzo Marino ha confermato ciò che era nell’aria da settimane: l’aumento delle tariffe sugli abbonamenti di Atm. Nel dettaglio:

– Sarà di 5 euro l’aumento sull’abbonamento mensile di Atm, da 30 a 35 euro

– Sarà di 30 euro l’aumento sulla tessera annuale, da 300 a 330 euro

– Sarà di 1,60 euro l’aumento sul carnet “2×6″, da 8,40 a 10 euro.

 

IL PROVVEDIMENTO E’ STATO CONFERMATO DAL TRIO PISAPIA, MARAN E BALZANI: IL COMUNE NON HA SOLDI!– Il motivo dell’ennesimo aumento, secondo il Comune, sarebbe la necessità di far fronte alle difficoltà di bilancio.

– Il provvedimento è stato confermato dal sindaco Giuliano Pisapia, dall’assessore alla Viabilità Pierfrancesco Maran e da quello al Bilancio Francesca Balzani.

 

CHI CI VA DI MEZZO? – In questo modo, ad essere colpiti sono soprattutto:

– gli under 26, che pagavano 17 euro il mensile e 170 l’annuale. Ora sborseranno rispettivamente 22 e 200 euro.

– Gli over 65, che oggi avevano un’esenzione totale sotto i 16 mila euro di Isee e che per il resto spendevano 16 euro per il mensile e 170 per l’annuale. Le due nuove fasce, invece, prevedono:

– 22 e 200 euro per chi presenta l’Isee tra 16 mila e 20 mila euro;

– 30 e 300 per gli ultra sessantacinquenni con Isee superiore ai 20 mila euro.

.

SI ATTEDONO INFO SUL BIGLIETTO SINGOLO – Mentre, quanto esposto, entrerà in vigore da settembre, bisogna attendere qualche mese in più per conoscere il destino del costo del biglietto singolo.

– Dal 2014, infatti, il costo del singolo titolo di viaggio potrebbe salire ancora, passando da 1,50 a 1,70 euro.

 .

INTANTO, NON MANCANO GLI STIPENDI D’ORO DI PALAZZO MARINO – Mentre i cittadini sono spremuti fino all’ultimo centesimo, di seguito “Precari e Comune di Milano, ecco gli stipendi d’oro di Palazzo Marino e le delibere scaricabili con i relativi costi dettagliati

 

COSA NE PENSANO I CITTADINI? SCRIVETECI I VOSTRI COMMENTI – Esortiamo tutti i lettori a inviarci i propri commenti: vi daremo voce.

 

INFORMAZIONI E RECAPITI ASSESSORI E SINDACO – Per ulteriori informazioni sono disponibili i seguenti contatti:

– numero del centralino del Comune di Milano, 02.02.02

– assessorato alla viabilità di Milano,  via Beccaria 19, Tel: 02-884.68250

– mail dell’assessore Pierfrancesco Maran: assessore.maran@comune.milano.it

– mail del sindaco Pisapia: sindaco.pisapia@comune.milano.it 

Assessorato al Bilancio, Patrimonio e Tributi, piazza della Scala 3, Tel: 02-884.52561/52424

– mail assessore Francesca Balzani: assessore.balzani@comune.milano.it

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Spese Comune Milano, a luglio approvati due nuovi collaboratori di fiducia per 104.810 euro, ma “Non ci sono soldi” e le iniziative per gli anziani vengono chiuse in anticipo

Aumenti sosta strisce blu Milano, ecco cosa cambierà col nuovo pacchetto del Comune

Rifiuto pass preferenziali Enpa Milano, il Comune elimina gli automezzi del soccorso per animali dalle categorie esentate

Area C Milano, ci sono le deroghe ma non per i volontari della Croce Rossa

Esenzioni Area C Milano malati cronici, la bufala del Comune, intervista di Cronacamilano

Protesta commercianti ambulanti Milano Apeca: “Il Comune dia le soluzioni promesse circa abusivismo, Cosap, regolamenti e pulizia stradale”. Dettagli

Biglietti gratis San Siro per Pisapia e tutta la giunta arancione, elenco. “E io pago”, diceva Totò

Di Redazione

11 COMMENTI

  1. andremo tutti in bici , in auto condivisa (le nostre, non i pacchi proposti dal sharing), e questi GENI si accorgeranno che il buco di bilancio dell’atm si farà voragine….Ma che pena di città ed Hinterland, che rifila delle metro lercie e scassonele leschiferebbero anche a Calcutta (che ha tutto il mio rispetto perchè penso che li gli amministratori siano gente in gamba!) Io ho cominciato a muovermi in bici, alla fine faccio 10 km a COSTO 0 e sono CONTENTO DI NON PAGARE PIU UN CENTESIMO ALL’ATM BRAVI GENI!!! E MEGLIO COSI! QUANDO FALLIRETE E VE NE ANDRETE TUTTI A CASA SE NE FARA’ UNA MIGLIORE E DEDITA AL BENESSERE DEI CITTADINI. DOBBIAMO ESSERE TUTTI SOLIDALI NEL NON PRENDERE PIU I LORO BIROCCI, USIAMO LE AUTO IN GRUPPO E BATTIAMO IL CARO VITA! USIAMO LE BICI A PEDALI, ELETTRICHE FACCIAMOLI FALLIRE PER RIFARE LE COSE DA CAPO! BASTA FARSI MUNGERE BUONI BUONI ED ABBASSARE IL CAPO

  2. Ho 73 anni..pensionata dopo una vita di lavoro: vorrei anch’io tornare ad andare in bicicletta ma 5 anni fa un automobilista fermo dopo aver parcheggiato ha aperto improvvisamente la portiera per scendere senza guardare, mandandomi a terra brutalmente..e all’ospedale !……da allora non uso più la bicicletta per la paura di venire ancora buttata a terra e ho tirato avanti con i carnet da 10 – ho rifatto l’abbonamento mensile per anziani solo l’anno scorso in inverno e mi scadrà il 24.05.2016. Ho speso per fare il tesserino arancione e per le foto e adesso mi trovo che non lo posso più usare perchè pagare € 30 di abbonamento da € 16 è veramente troppo e non l’ammortizzerei . Mio padre ha lavorato tutta la vita in ATM e mi rincresce vedere cosa succede..io non farò più l’abbonamento mensile e CHIEDO che mi venga però rimborsata la spesa che ho fatto per il tesserino valido fino al 2016. In Comune gli assessori si aumentano i lauti stipendi per alzata di mano e Pisapia cosa fa ??? prende di mira i pensionati !!!

  3. ieri sera ho fatto l’abbonamento mensile e già ho trovato il rincaro di 3€… se gli aumenti partono da settembre percchè ATM l’aumento parte da agosto???? Ladriii !!!!

  4. Io ho rinnovato oggi il mensile di settembre, da 30 €  a 35 € ….
    Per fortuna è il penultimo mese che starò qui a milano, città troppo cara e sempre più sporca !!!

  5. Concordo pienamente con MIno, PISAPIA E COMPANY PENSANO DI RICAVARE MOLTI PIU’ SOLDI CON QUESTI AUMENTI, E’ MOLTO PIU’ FACILE CHE ATM VADA IN FALLIMENTO……. QUANTA GENTE NON TIMBRERA’ PIU’ IL BIGLIETTO…… I MEZZI PUBBLICI DOVREBBERO ESSERE UN DIRITTO DI TUTTI PER TUTTE LE TASCHE PROPRIO PERCHE’ PUBBLICI………
    VORRA’ DIRE CHE AVREMO TUTTI UN BIGLIETTO IN TASCA MA NON LO TIMBREREMO…………..SOLDI NON CE NE SONO……..
    IL COMUNE NON HA SOLDI ……… FIGURIAMOCI NOI POVERI CITTADINI……..
    CHE ANDASSERO TUTTI A FINE MESE CON MENO DI MILLE EURO E FORSE QUEI GRANDI GENI DEL COMUNE COMPRENDEREBBERO DI PIU’

  6. Troppo difficile per loro pensare di gestire meglio i controlli, se tutti pagassero il biglietto non sarebbe necessario aumentare il costo dei biglietti. Sono degli incapaci amministratori ma ottimi truffatori. Ma i cittadini che fanno? Dormono!

  7. l’Italia è il Paese della vergogna, invece che far crescere il Paese, questi ladri non fanno altro che affossarlo ogni giorno di più! Hanno fatto finta di toglierci l’IMU, peccato che i soldi che ci lasciano in una tasca ce li stanno togliendo dall’altra! Rincari, aumenti, tasse, non si fa altro che propinare questo in Italia! L’ATM invece di aumentare continuamente i prezzi di biglietti e abbonamenti, dovrebbe preoccuparsi di fare la formazione al proprio personale, composto da individui incapaci di far rispettare le regole (quante volte ho visto ragazzi saltare i tornelli per non pagare il biglietto, mai che un addetto ATM si preoccupi di fermare questa gente!) o maleducati nel dare le risposte quando si ha bisogno di un’informazione! Per non parlare degli scioperi ATM!! ma che cosa vogliono? Solo creare disagio alle persone che davvero vanno a lavorare! Bisognerebbe scalare dall’abbonamento del mese successivo il valore per ogni giorno di sciopero fatto da ATM nel mese precedente!!! Dovrebbero scioperare tutti i cittadini che non hanno diritto di replica (cioè noi!!), costretti solo a calare le braghe e a svuotare i portafogli, che sono già ben vuoti e sempre più famiglie vanno al collasso!!! Avrei molto altro da dire, ma concludo dicendo CHE SCHIFO!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here