Incidente metropolitana Loreto Milano, si recide un’arteria colpendo una cabina antincendio

E’ successo nel centro di Milano, alla fermata delle MM2 della metropolitana Loreto.

 

Protagonista della drammatica vicenda un ragazzo di 18 anni, di origine peruviana, che stava litigando con la fidanzata.

 

Al culmine del livore, il giovane avrebbe scagliato un violento pugno contro una cabina antincendio del mezzanino, mandando in frantumi il vetro della struttura.

 

L’impatto è stato estremamente brusco, al punto che il 18enne ha riportato una grave ferita, rescindendosi un’arteria a causa degli acuminati frammenti.

 

Immediatamente allertato il 118, il ragazzo è stato ricoverato all’ospedale San Paolo.

 

Le sue condizioni, purtroppo, sono molto gravi.

 

Leggi anche:

Lite fidanzati via Lessona Milano, sudamericana morde agente a una coscia e viene arrestata

Incendia casa all’ex fidanzato viale Monza Milano, non contenta lo insegue anche con un coltello

Moglie maltratta marito a Senago, fino a ridurlo a pesare 38 chili: rinviata a giudizio

Colpi di ascia contro la porta della ex in zona via Novara, via Albenga

Spara contro casa della moglie via Forze Armate

Dalla clava a Sex & The City: breve excursus sul matrimonio e sulla vita coniugale

Di Redazione