Scaricate 15 tonnellate di amianto Rogoredo, nel campo rom di via Toledo, denunciati romeni

AmiantoLa Polizia Locale in servizio di controllo del territorio al quartiere Rogoredo, ha smantellato un insediamento abusivo sorto su un’area comunale in via Toledo, dove è stata scoperta anche una discarica abusiva di amianto.

 

Una pattuglia della Polizia Locale ha notato l’andirivieni di un autocarro guidato da rom che continuava a scaricare materiale.

 

Gli agenti hanno chiamato in ausilio i colleghi del Nucleo Ambiente, per accertare la composizione dei rifiuti trasportati con i quali i rom stavano creando un manto stradale, come hanno detto, su cui costruire abusivamente le baracche.

 

Sul posto i poliziotti hanno trovato un nucleo familiare di 8 rom romeni, tra cui 2 bambini, che occupavano due baracche poi abbattute, e circa 15 tonnellate di eternit sgretolato misto a macerie e materiale di risulta, che due componenti del nucleo avevano appena scaricato da un autocarro.

 

A seguito di accertamenti la Polizia Locale ha scoperto che i due romeni erano stati pagati 20 euro per ogni singolo trasporto del materiale, che hanno dichiarato provenire dalla zona Bovisa.

 

I nomadi sono stati denunciati per trasporto di rifiuti pericolosi senza autorizzazione e formulari di identificazione, smaltimento illecito, occupazione abusiva di suolo pubblico.

 

L’autocarro è stato sequestrato e l’area è stata messa in sicurezza.

 

Sono in corso le indagini per risalire ai diretti responsabili del reato ambientale.

 

“Non solo i rom trasformano le aree occupate abusivamente in discariche a cielo aperto, abbandonando tonnellate di rifiuti – commenta il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato -. Ora, in queste aree ci smaltiscono pure l’amianto, su cui poi fanno scorrazzare i bambini. Un comportamento criminale. Un motivo in più che ci spinge a smantellare necessariamente questi insediamenti che sono un pericolo per la salute dei minori e degli stessi occupanti. E rivela come siano fuori luogo e irresponsabili i piagnistei della sinistra e di certi buonisti del volontariato allorché Comune e Prefettura intervengono per smantellare pericolose baraccopoli”.

 

Leggi anche:

Sgombero campo rom Rho, via i nomadi ma nessuno vuole i cani Buk e Stella, che ora cercano un padrone. Ecco le loro foto

Rom in treno con cassaforte smurata nel trolley, contenete orologi, gioielli, carte di credito, titoli, traveller cheque e contanti

4 bambini rom svaligiavano case, De Corato: “Chi non si piega alla volontà dei capibastone può finire ammazzato di botte, come già accaduto”

Fermato rom campo via Rubattino per sequestro di persona, tentata violenza sessuale e rapina, aveva sequestrato due donne e una sedicenne

Rissa campo nomadi via Barzaghi con bastoni, schiaffi e pugni

Il leghista Igor Iezzi e una giornalista derubati nel campo nomadi di via Martirano durante un’intervista

 

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here