Limiti di velocità viale Palmanova Milano, tra corse notturne, frastuono e residenti mai ascoltati

Di seguito la segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) dalla signora D.V., residente in viale Palmanova. Il problema è la violazione del limite di velocità, stabilito in 70 km all’ora: a causa della conformazione rettilinea della strada, a due corsie divise da spartitraffico, il risultato è una sorta di tangenziale e, soprattutto durante la notte, auto e moto sfrecciano tormentando senza tregua la tranquillità dei residenti. Nel dettaglio:

 

GRAZIE PER DARCI VOCE – “Salve, vi ringrazio a nome mio e di tutti gli abitanti della zona viale Palmanova per darci “voce” con questa opportunità di inviare una segnalazione – inizia la signora D.V.

 

IL LIMITE DEI 70 KM DI VELOCITA’ – “In breve, si tratta del  mancato rispetto del limite di velocita’ (70 km/h) posto sul viale Palmanova che collega l’uscita tangenziale est di cascina gobba/viale  palmanova al centro città e viceversa – spiega la nostra lettrice. – Si tratta di una strada rettilinea a due corsie divise da spartitraffico. Praticamente una tangenziale.

 

LE CORSE FOLLI DURANTE LA NOTTE – “Anche senza conoscere esattamente a che velocità vanno macchine e moto – aggiunge la signora D.V., – non ci vuole molto per intuire che sfrecciano ad altissima velocità durante le ore notturne, tormentando il sonno di noi abitanti di via Palmanova.

 

VERE E PROPRIE GARE, AVANTI E INDIETRO – “Addirittura ci sono moto che fanno a gara di velocità e fanno ‘avanti e indietro’ – precisa ancora la nostra lettrice – e capita piuttosto spesso.

 

MANCA UN AUTOVELOX, E IL DIVERTIIMENTO è ASSICURATO – “Ovviamente non essendoci autovelox, almeno non ne abbiamo visti di segnalati – conclude la sinora D.V. – molte macchine e moto si divertono un mondo”

 

TRA RUMORI E MANCANZA DI SICUREZZA, A QUANDO UN INTERVENTO DEL COMUNE? –  La situazione descritta, comporta una duplice problematica: se, infatti, i residenti non hanno un attimo della pace alla quale dovrebbero aver diritto, le frequenti “gare” potrebbero provocare incidenti gravissimi.

– Alla luce di ciò, come sempre, la domanda è rivolta alle Autorità comunali: cosa deve capitare perché si ottenga un intervento tempestivo?

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Piazzale Perrucchetti Milano, inchiesta sulla nuova viabilità tra semafori non sincronizzati, problemi di sicurezza, somg e inquinamento acustico: la protesta di residenti e commercianti

Ragazzino investito Milano via Bellini, travolto da auto; è il secondo caso di oggi

Bambina investita Cinisello Balsamo, l’appello dei Vigili segnalateci uno scooter nero abbandonato

Autovelox Milano – Meda nascosto dietro il ponte di Meda, foto e video

Autovelox Polizia locale Milano, tutela della sicurezza stradale o soltanto fiume di multe? L’esperienza di un lettore

Nuovi Autovelox Milano provincia, elenco postazioni e relativi limiti di velocità 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here