Suicidio metropolitana rossa Milano Precotto, morto un uomo, circolazione interrotta

E’ successo alle 13,30 circa alla stazione Precotto della metropolitana rossa.

 

Secondo le primissime informazioni, all’arrivo del treno, una donna si è improvvisamente gettata dalla banchina.

 

Purtroppo non c’è stato scampo per la suicida, della quale non sono ancora state diffuse le generalità.

 

Subito sul posto i Vigili del Fuoco, impegnati nel difficile compito di estrarre il cadavere dai binari.

 

La circolazione, intanto, è stata interrotta.

 

Presente anche il 118.

 

AGGIORNAMENTO del 29 settembre 2012: La vittima, a differenza dalle primissime informazioni, è risultata essere un uomo, e non una donna. L’uomo era nato nel 1970. Ancora ignoto il motivo alla base del suo gesto. Le indagini sono condotte dai Carabinieri, presenti sul luogo del tragico accadimento.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Adesione ATM Milano a sciopero nazionale 2 ottobre 2012, orari, corse garantite, numero verde in tempo reale

Sciopero treni Milano 2 ottobre 2012, orari, treni che potrebbero subire modifiche, corse garantite, info

Incidente mortale autostrada A4 Erbusco, morto un uomo e 4 feriti tra Palazzolo e Rovato

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here