Truffatori Rolex internet, arrestati 2 italiani residenti nel campo di Monte Bisbino e denunciate 15 persone, un nano si nascondeva in una scrivania

RolexL’arresto è avvenuto venerdì scorso, a seguito di un approfondito periodo di indagini. L’operazione è stata eseguita dagli agenti del Commissariato Sempione, per sventare un’organizzazione di truffatori che sceglieva le proprie vittime in internet, tra i partecipanti ai siti di compravendita di orologi di lusso, auto e appartamenti.

 

LA DINAMICA DELLE TRUFFE – Dopo aver contattato le vittime in internet, i truffatori si accordavano sul prezzo della compravendita del bene e davano appuntamento agli inserzionisti nella sala congressi di un hotel di corso Sempione (assolutamente non coinvolto in nessun modo con i malviventi).

 

IL DANARO – Gli impostori si presentavano quindi con svariate banconote da 500 euro chiuse in fascette, ognuna delle quali contenente solo 2 banconote vere, la prima e l’ultima.

 

IL NANO NELLA SCRIVANIA – Oltre a un accordo pre-contrattuale, i malviventi chiedevano alle ignare vittima, “come favore”, di cambiare in euro grosse somme di valuta straniera. Giunti nella sala dell’hotel, il ruolo fondamentale era quindi affidato a un uomo in grado, grazie alla bassa statura, di nascondersi nel vano di una scrivania appositamente ideata, dove con rapidi gesti scambiava le banconote vere appartenenti agli inserzionisti, con quelle false dei truffatori.

 

GLI ARRESTI – Gli agenti, spacciandosi per inserzionisti, hanno colto in flagrante due italiani di 35 anni residenti nel campo nomadi di via Monte Bisbino. I due sono responsabili non solo di truffa (addosso avevano 30mila euro falsi), ma anche di rapina: questa infatti era la sorte alla quale andavano in contro le vittime “più sveglie”, ovvero che intuivano il raggiro e tentavano quindi di sottrarvisi. I due arrestati sono stati reputati autori di due rapine da 50 e 80mila euro ai danni di venditori italiani di orologi Rolex.

 

LE ACCUSE – Denunciate per associazione a delinquere finalizzata a truffe, rapine e furti anche 15 persone, molte dei quali nomadi. Secondo le indagini eseguite, i malviventi sarebbero stati autori di almeno 7 truffe e, su di loro, sussiste il sospetto di altri 15 colpi compiuti negli ultimi 5 mesi.

 

Leggi anche:

Truffa venditore internet di Rolex via Silva, cliente rifila banconote da 100 euro false

Rapinato rolex via Rontgen zona Navigli, l’orologio valeva 10 mila euro

Scippato del Rolex mentre parcheggia in Corso Magenta, accaduto 2 ore fa

Scippato orologio via La Spezia – via Rimini, un Frank Muller da 15 euro strappato dal polso con il trucco dello specchietto, zona Famagosta 2 ore fa

Rapina 30 Rolex gioielleria corso Vercelli, il malvivente aveva un coltello, una pistola, un martello e forse una bomba

Rapinato gioielli via Fanti, sul sedile posteriore dell’auto aveva un campionario da 40 mila euro

Furto orologio Montenapoleone Louis Vuitton

 Di Redazione
 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here