Sequestro beni e società per 1milione di euro

Secondo le indagini condotte, le Autorità avevano fatto scattare l’arresto dei 3 uomini sostenendone la partecipazione attiva alla ‘nrangheta presente a Milano e provincia,  costituita da numerosi locali coordinati da un organo denominato “la Lombardia”.
 Ora la Dia, agendo sulla base di un provvedimento della Procura di Milano, ha eseguito il sequestro d’urgenza di quote societarie, conti correnti, immobili, lotti di terreni edificabili e due auto di lusso (una Cadillac e una Triumph), di proprietà o comunque riconducili allo stesso indagato.

Il sequestro è propedeutico alla confisca dei beni stessi, ed è stato effettuato sempre nell’ambito delle indagini sulla ‘Nrangheta.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here