Furto in appartamento via Ampere Milano e scippo Stazione Centrale, lettore scrive a CronacaMilano

Il signor F.C. era stato vittima, lo scorso novembre, di un furto nel suo appartamento in zona Città Studi, in via Ampere. Come scritto dal lettore alla nostra Redazione (redazione@croncamilano.it), i ladri non avevano risparmiato, oltre a orologi e vestiti, anche dentifrici, candeggina e borotalco. Ora il signor F.C. è tornato a scrivere al nostro giornale, segnalando nuovi furti e parlando di una Milano diventata oramai invivibile: “Svegliate il sindaco: mi sa proprio che è in letargo!”. Nel dettaglio:

 

IL FURTO SUBìTO LO SCORSO NOVEMBRE – “Salve sono F.C. – scrive il nostro lettore, – vi ho già scritto in riguardo a un furto che mi avevano fatto nel mese di novembre riguardante in particolare, se ricordate, dentifrici, candeggina, borotalco, a parte tutto il resto tra vestiti  orologi e altro.

 

IL NUOVO COLPO, SEMPRE NEL MEDESIMO PALAZZO – “Vi volevo segnalare che la scorsa settimana – aggiunge il cittadino, – sempre nel mio palazzo, al piano di sotto è avvenuto un altro furto.

 

IN PIU’, LO SCIPPO IN STAZIONE CENTRALE – “Inoltre – prosegue il signor F.C., – sabato mi trovavo in Stazione Centrale e ho visto uno scippo in metropolitana, in diretta.

– “Due zingare – spiega il nostro lettore, – hanno scippato una ragazza della borsa e, nel chiudersi le porte, ne hanno approfittato per scappare.

 

LANCIATE UN APPELLO VOI” – “Lanciate un appello anche voi – esorta F.C., – per allertare i cittadini a stare attenti all’apertura e chiusura  delle porte in metropolitana.

 

MILANO E’ DIVENTATA INVIVIBILE – “Vi lascio col dire che Milano è diventata invivibile – sottolinea il cittadino, – sai quando esci, ma non sai se ritorni. Non se ne può più, piena di gente cattiva, nonché romeni, slavi, africani, zingari di ogni tipo che fanno del male alla gente brava, onesta, che lavora e si suda quello che ha.

 

IL SINDACO, FORSE, E’ IN LETARGO – “Svegliate il sindaco – conclude il nostro lettore, – mi sa proprio che è in letargo”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro

 

Leggi anche:

Sicurezza a Milano, il console Usa: “Milano è insicura”, Pisapia “Sono stupito”. Di seguito i dati della Questura

Furto elemosine Chiesa piazza Wagner Milano, più non si investe sulla sicurezza, più le fasce a rischio si gettano nella microcriminalità

Rapina gioielleria via Marescachi Milano, il titolare a CronacaMilano: “E’ la seconda in 22 giorni, siamo sconvolti, rendete voi visibile la situazione!”

Furto in appartamento via Chiusa Milano, nel 2012 ben 21.591 le case svaligiate nella nostra città

Rapina viale Tibaldi Milano davanti discoteca, vittime di 14, 15 e 16 anni; ecco i dati della sicurezza nella nostra città

Anziana rapinata via Chiari Milano, catenina strappata da due rom: 83enne viene sbattuta a terra e si rompe il femore

Rapina supermercato Lidl Milano via Saccardo, elenco reati degli ultimi giorni nella città dell’Expo 2015

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here