Stalking Milano, altri due casi ai danni di due donne: dalle minacce alle botte

Arresto“Stalking”: un neologismo di origine anglosassone introdotto nel linguaggio giuridico italiano già da qualche tempo, e la cui presenza nei titoli delle cronache sta diventando pressoché quotidiana. Non passa giorno, infatti, senza che si venga a conoscenza di un nuovo caso relativo a questo reato subdolo e vigliacco, che il Codice penale italiano definisce come “atto persecutorio”. Proprio negli ultimi giorni sono stati segnalati altri due casi:

.

PRIMO CASO: 43ENNE MINACCIA LA EX COMPAGNA DI 14 ANNI PRIMA

– Di vera e propria persecuzione si può parlare riguardo una vicenda che ha avuto per protagonisti due ex fidanzati. La storia d’amore tra i due, durata circa 24 mesi, risale a ben 14 anni fa. Un lasso di tempo che all’uomo, un 43enne italiano  con la residenza negli Stati Uniti, evidentemente, non è stato sufficiente a far dimenticare la sua vecchia fiamma.

– Telefonate, sms e lettere anonime. Lo scorso giugno, a Milano, mentre si trovava a bordo della propria  auto, l’uomo ha riconosciuto la donna mentre faceva jogging in una strada cittadina. Convinto forse che tra loro potesse rinascere il sentimento di un tempo, il 43enne ha provato a riavvicinarsi a lei – che nel frattempo si è sposata – mediante telefonate e sms. Un approccio che, però, si è fatto via via più insistente, fino a diventare dapprima asfissiante e poi minaccioso, a suon di ingiurie e minacce di morte, anche mediante l’invio di lettere anonime.

La denuncia e l’arresto. Una tenacia, quella del molestatore, che non ha sortito l’effetto desiderato. Tanto da spingere la vittima a temere addirittura per l’incolumità sua e dei propri cari. Un senso di persecuzione che le ha indotto, col passare dei mesi, anche numerosi attacchi di panico e crisi d’ansia, così come confermato dallo stesso “Soccorso Rosa” a cui la donna si era nel frattempo rivolta. Da lì, alla denuncia del molestatore alle autorità, il passo è stato breve. L’uomo, infatti, nei giorni scorsi è stato finalmente arrestato.

 

SECONDO CASO: 43ENNE IN MANETTE DOPO L’ENNESIMO PEDINAMENTO

– Un altro 43enne, incapace di accettare la fine della storia con la sua ex fidanzata, è finito in manette giovedì 17 ottobre, arrestato da una pattuglia di Vigili di quartiere allertata dai passanti.

L’ossessione. In base a quanto spiegato, l’uomo aveva preso l’abitudine di pedinare la sua ex fidanzata, con la quale il rapporto era ormai finito da circa 9 mesi. Incapace di accettarne la fine, il 43enne seguiva ogni spostamento della donna, che si trattasse di andare al lavoro o a fare la spesa. Una volta raggiunta la ex per strada, le intimava di consegnargli il cellulare per verificare il contenuto di eventuali sms o telefonate ricevute.

Lo schiaffo e l’intervento della polizia locale. Un atteggiamento morboso che è andato avanti anche quando la donna si è fidanzata, e non ha risparmiato neanche il nuovo compagno. Questo fino a quando, nel corso dell’ultimo pedinamento, non contento di averle sottratto per l’ennesima volta il cellulare, lo stalker ha dato alla donna anche uno schiaffo. Grazie all’intervento dei passanti, però, alcuni agenti della Polizia locale, di passaggio nella zona, sono stati messi al corrente dell’accaduto. Il loro intervento ha permesso dapprima di placare l’ira del 43enne, poi di arrestarlo.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Violenze domestiche, cronaca, legislazione, indirizzi per avere aiuto di primo soccorso e dopo l’emergenza

Analisi decreto legge Femminicidio e Stalking Governo Letta: obiettivi, novità e focus su tutti i reati inclusi dall’atto

Uomo arrestato per stalking Milano, perseguitava la ex, dominicana, da mesi

Donna picchiata da convivente Milano via Palmieri, davanti ai bambini; lei non si rialza da terra, lui si spaventa e chiama il 118. E’ stato arrestato

Pestaggio Porta Ticinese Milano, ha visto la ex con un altro e ha perso la testa

.

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here