Degrado via Gola Milano, tra spaccio e degrado l’ennesima protesta di un residente

Via GolaNon migliora la situazione di gravissimo degrado in via Gola, quartiere divenuta spina nel fianco per l’area dei Navigli ma, soprattutto, dei suoi residenti. Proprio un cittadino ha scritto alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it), soffermandosi sia sul degrado, sia sulla completa mancanza di sicurezza: “la polizia ha paura!”.  Nel dettaglio:

 

SENZA NEANCHE PIU’ PAROLE – “Ieri sera (sabato 10 ottobre 2015, ndr), in via Emilio Gola, sono rimasto senza parole – scrive il nostro lettore, il signor M.O.

 

“SOLO SCHIFO” – “Solo schifo davanti a questa zona a ridosso dei Navigli – prosegue –, che dovrebbe essere tutt’altro che pericolosa .

 

PAURA E MANCANZA DI SICUREZZA – “Due gomme bucate per chissà quale motivo – racconta ancora il lettore –, la polizia ha paura!

– “Vogliamo una Milano migliore e più sicura – conclude il cittadino –, ormai gli stranieri sono padroni delle nostre strade”

 

LA NECESSITA’ DI UN PRESIDIO FISSO – “In via Gola i blitz della polizia e dei carabinieri sono importanti, ma riportano legalità e sicurezza solo finché si spengono le sirene. Poco dopo, malviventi e devastatori, spacciatori e abusivi tornano a colpire – commenta Riccardo de Corato, vice-presidente del consiglio comunale di Milano e capogruppo di Fdi-An in Regione.

– “Per questo, ribadisco con forza che nella zona di via Gola serve un presidio fisso delle forze dell’ordine, anche un camper con agenti o militari operativi, che metta in evidenza la presenza dello stato in una delle aree più difficili di Milano – prosegue.

– “I pattugliamenti misti – aggiunge De Corato –, rappresentano certamente una misura necessaria, così come le operazioni di polizia, ma presidio è un’altra cosa. Esso dimostra ai cittadini che quelle strade non sono terra di nessuno o, peggio ancora, in mano ai criminali.

– “Rivolgo un ulteriore, ennesimo appello alle istituzioni e alla Prefettura, affinché la richiesta dei residenti venga accolta. Pisapia – conclude De Corato – smetta di pensare solo alle multe, i dati resi noti nei giorni scorsi sul numero delle sanzioni hanno reso Milano lo zimbello del paese. E’ necessario pensare alla sicurezza dei cittadini, dal centro alle periferie.

 

LA SITUAZIONE DI VIA GOLA – Di seguito i pregressi sulla mancanza di sicurezza di via Gola:

Degrado via Gola Milano, l’analisi di quanto accaduto negli ultimi 2 anni e l’inferno dei residenti

Degrado via Gola, la verità dei residenti contro le parole del Comune

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 

Leggi anche:

Degrado via Padova Milano, Maria Teresa Baldini: “Più che una Babele è un bronx”. Scriveteci!

Degrado quartiere Maciachini Milano, una lettrice: “Mi sono trasferita qui da poco, chi devo chiamare perché si risolva il problema?”

Degrado parco Lambro Milano: “Veri e propri accampamenti illegali, grigliate e bagordi”. Foto

Foto degrado e rifiuti viale Faenza Milano, un lettore: “Se scoppia un incendio sarà l’ultima tragedia annunciata”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here