Ruba in casa e prende anche l’urna cineraria Monza, arrestata nomade incinta

Era all’ottavo mese di gravidanza e, con una complice, ha rubato orologi, gioielli e pure l’urna cineraria trovata in una casa; il proprietario l’ha colta sul fatto e ha chiamato i Carabinieri

romSembra incredibile, eppure è successo davvero, a Monza, in pieno pomeriggio: martedì 15 novembre 2016 una ragazza di 22 anni, nomade, si è introdotta con una complice all’interno di un’abitazione, ed entrambe si sono messe a far razzia.
La giovane in questione, però, non è una ladra “qualsiasi”, in quanto incinta, e addirittura all’ottavo mese di gravidanza.
In tali condizioni stava facendo man bassa di gioielli, orologi e, per non sbagliare, ha arraffato pure un’urna cineraria, di nessun valore economico, e contenente le ceneri dei suoceri del padrone dell’appartamento.
Proprio questi, tornato a casa, si è accorto della presenza delle due nomadi, e senza difendersi da solo ha invece chiamato subito i Carabinieri.
La donna è risultata essere residente all’interno del campo nomadi di Baranzate, ed è stata presa in consegno dai militari.

In merito, invitiamo tutti i lettori ad esprimere la propria opinione a redazione@cronacamilano.it. Con il massimo rispetto della privacy, daremo voce a tutti i cittadini.

Leggi anche:
Turista derubata via Spiga Milano da rom incinta, scappate le due complici, anch’esse incinte
Furto portafoglio metropolitana Milano stazione Garibaldi, un lettore: “Tre rom, una incinta, agivano all’ingresso del vagone”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here