Viaggio di Giuseppe Prete in Uganda, non solo fondatore di MGO, ma anche Ambasciatore di Pace

Giuseppe Prete porterà l’esempio di una concezione della politica la cui vera ragion di essere è l’interesse dell’intera cittadinanza

Giuseppe Prete, Presidente del “Movimento Gente Onesta” e Ambasciatore di Pace, partirà per la sua prima missione diplomatica in Uganda il prossimo 26 marzo. Da sempre impegnato nel sociale con una passione straordinaria, con uno slancio che trae forza dal desiderio di accettare sempre e di nuovo con il diverso la sfida dell’incontro, intraprende oggi questo incarico, consapevole di compiere ogni sforzo teso a combattere la povertà e le sue cause. Fedele al suo impegno sociale e alla sua concezione della politica come servizio al bene comune, si impegnerà per una testimonianza capace di dare speranza a vicini e lontani.  In Uganda, Paese che incarna molte importanti caratteristiche della cultura africana, come l’atteggiamento rispettoso verso l’autorità paterna e un modo religioso di considerare i momenti importanti della vita, il presidente Giuseppe Prete porterà l’esempio di una concezione della politica la cui vera ragion di essere è l’interesse dell’intera cittadinanza, da perseguire in modo responsabile e prudente, in modo da far crescere il coinvolgimento delle persone, la loro progressiva inclusione e partecipazione. Estimatore di papa Francesco sin dall’inizio del suo pontificato, apprezza e ammira l’idea del buon politico del Papa, vale a dire di essere “un martire al servizio perché lascia le proprie idee ma non le abbandona, le mette in discussione con tutti per andare verso il bene comune”.

Massimiliano Tedeschi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here