Robinho al Milan fino al 2016: è ufficiale, il brasiliano rimane

RobinhoAlle 18.46 circa di giovedì 18 luglio 2013 era stato lo stesso Adriano Galliani a confermare la mancata partenza di Robinho. All’uscita da via Turati, l’ad rossonero si era così espresso sulla questione: “Stiamo parlando del rinnovo di contratto, è escluso che possa lasciare il Milan. E’ felice di rimanere al Milan”. Poche ore dopo è arrivato il comunicato ufficiale del Diavolo: per il brasiliano arriva il rinnovo fino al 2016 con spalmatura dell’ingaggio.

 

ROBINHO-MILAN FINO AL 2016 – “AC Milan comunica che Robinho ha prolungato il contratto al 30 giugno 2016”. E’ questo il comunicato ufficiale con cui la società rossonera annuncia che l’attaccante brasiliano ha accettato la proposta di rinnovo con spalmatura di contratto.

– I dettagli dell’operazione mancano, ma è ipotizzabile che Robinho abbia accettato di spalmare i 9 milioni di euro netti dei due anni di contratto in tre stagioni, percependone 3 a stagione e non più 4,5.

– Il rinnovo di contratto di Robinho conferma, quindi, la tesi già evidenziata nello scorso fine settimana quando il diretto interessato ed il Santos, unica squadra che l’ha cercato veramente, avevano comunicato la fine della trattativa.

– Il motivo del fallimento del trasferimento in terra verdeoro è da imputare, secondo il Santos, alle pretese economiche di Robinho e, secondo l’attaccante brasiliano, all’offerta troppo bassa che il club ha fatto arrivare al Milan.

 

E ORA? CHE MERCATO SARA’? – E’ da alcune settimane che l’entourage rossonero stava puntando ad una cessione del brasiliano per arrivare ad acquistare Ljajic. La mancata partenza, però, blocca il mercato in entrata di via Turati.

– Galliani era stato chiaro: il serbo della Fiorentina sarebbe potuto arrivare solo dietro la partenza di un attaccante. Il cedibile era stato identificato in Robinho; cosa fare ora? Puntare a cedere Niang o lasciare perdere Ljajic ed acquisirlo, a parametro zero, nella prossima stagione quando scadrà il contratto che lo lega ai Viola?

 

LA QUESTIONE HONDA – Un’altra questione sta agitando gli addetti al mercato rossonero. Si chiama Keisuke Honda; il trequartista giapponese in forza al Cska Mosca è ad un passo dall’approdo a Milanello. L’accordo per l’arrivo dal 1° gennaio 2014 è già stato raggiunto, ora però si sta cercando di anticipare lo sbarco in Italia.

– Galliani, sempre nella giornata di ieri, ha confermato che il fantasista nipponico è in cima alla lista dei desideri della società rossonera: “Ci sono buone possibilità che arrivi a gennaio. Possibilità che vesta il rossonero a giugno? Nel calcio mai dire mai…”.

– La trattativa, poi, sembra facilitata dalla volontà di Honda che ha ammesso la sua intenzione di vestire rossonero: “A Mosca ho passato tre anni e mezzo felici e vorrei giocare in un grande club. La società sa dell’interesse del Milan e della mia voglia di andare. Quando avverrà il trasferimento? Andrei al Milan in qualsiasi momento”.

 

LA SQUADRA LAVORA – E mentre la società si sta prodigando per mettere a disposizione di mister Allegri una rosa migliore, il tecnico rossonero sta facendo il possibile per invertire la rotta delle ultime 17 stagioni che vede il Milan partire al rallenty.

– Le statistiche, infatti, evidenziano che i rossoneri negli ultimi 17 anni, ossia dallo scudetto vinto da Capello nella stagione 1995-96, solamente una volta sono stati in testa dopo otto giornate. Quando voi vi chiederete? Nella stagione 2003-04 quando il Diavolo, fresco vincitore della Champions League, si avviava verso la conquista dello Scudetto.

– Allegri non è certo un mago delle partenze sprint. A parte il 2010, quando il tecnico livornese dopo otto giornate era secondo con 17 punti conquistati, nel 2011 il Diavolo era quinto con 14 punti, mentre nella scorsa stagione la posizione era decisamente più critica: 15° posto con 7 punti totalizzati.

 

SCRIVETECI – Se desiderate venga approfondito un particolare argomento di Milan o Inter, o volete dettagli sul calciomercato, scriveteci a  redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà lieto di valutare ogni richiesta e approfondire le vostre tematiche preferite, i dubbi “storici”, le proiezioni, le analogie o qualsiasi vostra curiosità.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Scambio Inter Milan: Ranocchia per Boateng, Kuzmanovic per Nocerino. Tutte le news

Ambrosini lascia il Milan e va alla Fiorentina, rinnegando il passato e tirando frecciate sul finale della scorsa stagione

Raduno Milan 8 luglio 2013: le parole di Berlusconi, Galliani ed Allegri; la presentazione di Poli e Saponara; le questioni Ljajic e Honda

Offerta Thohir per comprare l’Inter, a Moratti 260 milioni di euro per l’80% del club dettagli, offerta e sviluppi

 

Matteo Torti

Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here