Lite bar biliardo viale Ungheria Milano, proiettile perfora guancia a 39enne

E’ successo alle 21,30 di martedì in viale Ungheria 24, in un bar gestito da cinesi.

 

Per motivi ancora da accertare, improvvisamente è scoppiata una lite tra due clienti che stavano giocando a biliardo.

 

Invece che fermarsi al diverbio, però, la situazione è degenerata al punto che uno dei due ha estratto una pistola e ha fatto fuoco contro S.T., incensurato, 39 anni.

 

Nello sgomento generale il 39enne è caduto a terra: il proiettile, miracolosamente, non ha lesionato organi vitali ma gli ha “soltanto” perforato la guancia, uscendo dal mento e andando a ferirgli leggermente una spalla.

 

Durante il ferimento il 39enne, coperto di sangue, è anche caduto a terra, riportando una frattura ad una tibia.

Nonostante ciò, mentre il suo aggressore è riuscito a darsi alla fuga, la vittima, da sola, ha raggiunto il Commissariato Mecenate, dove ha denunciato quanto accaduto.

 

Sono in corso le indagini, che vedono l’aggressore ricercato per tentato omicidio.

 

Leggi anche:

Ucciso a coltellate via Rubens, la lite sarebbe avvenuta tra due complici a seguito di una rapina

Sparatoria stazione di Legnano, marocchino ferito si trascina fino a casa della fidanzata, il movente potrebbe essere lo spaccio di droga

Cinese aggredito e accoltellato Paolo Sarpi ristorante Crown, labbro ritrovato in un cestino del locale. Il titolare dice di non sapere nulla

Proiettile entra dalla testa ed esce dall’orecchio, extracomunitario al San Paolo dopo un’aggressione

Stacca un orecchio a morsi durante una rissa a Precotto. Tre boliviani in ospedale


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here