Tagli Milano proposti da Tabacci, manovra da 25 milioni di euro, d’accordo anche gli altri assessori che parlano di ‘iniziativa ragionevole’

Nella giornata di ieri si sono svolti presso l’Assessorato al Bilancio gli incontri programmati tra l’Assessore Bruno Tabacci e, singolarmente, gli undici assessori responsabili di settore. Agli incontri hanno partecipato anche il Direttore Generale Davide Corritore, il Ragioniere Generale Michele Petrelli e i tecnici delle diverse aree.

 

“Su indicazione dell’Assessore Tabacci – spiega il Comune, – il Servizio del Bilancio ha proposto “un intervento di contenimento sui capitoli di bilancio nella parte corrente per circa 25 milioni di euro, in aggiunta all’azione già decisa per 28 milioni dalla precedente Amministrazione.

 

“La manovra, prospettata e costruita su tagli mirati nei diversi capitoli di spesa – specifica ancora l’Amministrazione, – ha trovato la convergenza sul metodo proposto da parte degli assessori, i quali si sono impegnati a formulare entro lunedì 4 luglio eventuali diverse proposte nei singoli capitoli di competenza nel rispetto del saldo obiettivo della manovra.

 

“Ne emerge un quadro molto complesso – concludono da Palazzo Marino – che incide in maniera rilevante sull’equilibrio del bilancio 2011 ma, soprattutto, sulla redazione del bilancio 2012, che richiede un utilizzo consapevole di tutte le leve a disposizione dell’Amministrazione. La Giunta dovrà, pertanto, affrontare una vasta correzione delle politiche di bilancio, anche alla luce dei vincoli che derivano dall’applicazione del Patto di Stabilità che la manovra in atto del Governo potrebbe rendere ancora più rigida”.

 

Reazioni di massimo accordo tra gli assessori, in particolare:

  • Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità, ha commentato asserendo che si tratta di tagli “ragionevoli”;
  • Stefano Boeri, assessore alla Cultura ed Expo, ha assicurato “la massima disponibilità”;
  • Chiara Bisconti, assessore al Benessere, ha sottolineato: ”Non parliamo di scure, ma di confronto trasparente e condiviso sulle modalità di spesa”.

 

Leggi anche:

Riduzione costi assessorati Milano, è polemica: il Comune parla del -7,86% complessivo, ma l’opposizione calcola l’aumento del 23% del danaro che ogni assessore della nuova Giunta disporrà per allestire la propria segreteria, passando da 70mila e 86mila euro per assessorato, ecco calcoli e dettagli

Sicurezza Milano, richiesta eliminazione dei pattugliamenti misti, del Nucleo controllo sui mezzi pubblici e risposte ai centri sociali, ecco cosa succederà a Milano e cosa è stato garantito

Moschea Milano, Shaari annuncia che fra poco chiederanno quanto promesso in campagna elettorale dall’Amministrazione Pisapia

Degrado via Valtellina per discoteche Alcatraz e De Sade, protesta di un residente che illustra tutti i problemi causati dai frequentatori dei due locali agli abitanti della zona: si richiede un intervento per rendere possibile la convivenza, poiché i residenti non ne possono più

Incidente moto via Cusago Milano, si cercano testimoni e non mancano le proteste dei cittadini per mettere la strada in sicurezza

Sicurezza via Cusago, continuano le proteste dei cittadini dopo il drammatico incidente di venerdì 17 giugno 2011, si chiede il ripristino della via per evitare nuove tragedie

Incidenti Baggio Milano, corse e alta velocità ogni sera in via Beltrami, Basilea e Parri, protesta dei residenti

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here