Ticket crossing Milano piazza Duomo angolo via Torino, allestite dalla Lega le cassette per lo scambio dei biglietti Atm ancora utilizzabili

Hanno trovato collocazione alla fermata dei tram di via Torino all’angolo con piazza Duomo le prime due cassette per il “ticket crossing”, l’iniziativa promossa dalla Lega di Palazzo Marino contro gli aumenti del biglietto Atm.

 

Le cassettine bianche, con la scritta “Lascia qui il tuo biglietto Atm non scaduto o ritirane uno usato” sono state attaccate alle pareti trasparenti delle pensiline dal capogruppo in Comune Matteo Salvini, accompagnato dal resto del gruppo consiliare:

  • Alessandro Morelli (ex assessore al marketing e all’identità Territoriale), Luca Lepore e Massimiliano Bastoni;
  • Stefano Bolognini, assessore provinciale alla Sicurezza;
  • e da un gruppo di simpatizzanti.

 

Alla fermata sono stati lasciati in bella vista anche alcuni cartelli stampati dalla Lega per annunciare la protesta: “Diciamo no alla stangata! Non farti fregare: condividi il tuo biglietto e risparmia con il ticket crossing”.

 

Leggi anche:

Tagli Comune Milano, cancellati finanziamenti a Polizia locale, anziani, case popolari, asili, scuole e altro, elenco e dettagli

Aumento biglietti Atm Milano dal 1 settembre 2011, elenco di titoli che aumentano e di quelli che non aumentano, scadenza per titoli già acquistati, beneficiari di esenzioni e tariffe ridotte; aumentano anche le multe che passando da 100 a 150 euro

Ecopass Milano per tutti dal 1 gennaio 2011, tutti pagheranno il ticket di 4 – 5 euro, anche se erano esenti perché considerati veicoli non inquinanti; divieto totale d’accesso per i veicoli più vecchi

Ecopass Milano esteso a tutti i veicoli, i sindaci dell’hinterland sul piede di guerra contro il nuovo provvedimento della giunta Pisapia

Contributi Leoncavallo da Comune Milano, l’assessore alla Sicurezza Granelli: “Valorizzare la positività di questo luogo che in futuro potrebbe anche ricevere contributi per determinati progetti”

Eliminazione vigili a cavallo Milano, Comune taglia il servizio ritenuto troppo costoso

Riduzione costi assessorati Milano, è polemica: il Comune parla del -7,86% complessivo, ma l’opposizione calcola l’aumento del 23% del danaro che ogni assessore della nuova Giunta disporrà per allestire la propria segreteria, passando da 70mila e 86mila euro per assessorato, ecco calcoli e dettagli

 

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. gli unici che lo farnno saranno proprio i “compagni” che hanno votato sto sindaco!

    e forse finalmente gli zingari a bordo avranno il biglietto….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here