Tentato stupro Milano parco via Bazzi, la vittima stava facendo jogging

E’ successo alle 22 circa di mercoledì al “Parco delle Memorie Industriali”, tra via Bazzi e via Ripamonti.

 

Qui una ragazza d 26 anni originaria del Veneto stava facendo jogging quando improvvisamente un giovane, verosimilmente straniero, l’ha spinta a terra e l’ha sovrastata col proprio corpo per costringerla ad avere un rapporto sessuale con lui.

 

Fortunatamente la ragazza ha reagito gridando a più non posso, riuscendo in questo modo ad attirare l’attenzione di un gruppo di persone.

 

L’aggressore l’ha quindi lasciata è si è lanciato in fuga verso via Pompeo Leoni.

 

La ragazza si è rifugiata in una pizzeria di via Bazzi, da dove ha chiamato la Polizia per denunciare l’episodio.

 

A parte il bruttissimo spavento, la 26enne non avrebbe riportato ferite fisiche rilevanti.

 

Leggi anche:

Tentato stupro Legnano parco Altomilanese, aggredite 2 donne che facevano jogging

Tentato stupro piazzale Accursio Milano, egiziano avvicina vittima sul filobus 91 per tentare di trascinarla in un parco

Tentato stupro Milano via Farini, l’aggressore è scappato

Tagli Comune Milano, cancellati finanziamenti a Polizia locale, anziani, case popolari, asili, scuole e altro, elenco e dettagli

Militari a Milano, reintroduzione respinta dalla Maggioranza del Consiglio di Zona 2

Sicurezza Milano, aumento controlli in via Monreale e vie limitrofe respinti da maggioranza comunale

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here