Aumenti abbonamenti Atm, “Necessari anche per il potenziamento dei mezzi dovuto ad Area C”. Ecco cosa cambia e per chi

SalvadanaioSono entrati in vigore da oggi gli aumenti degli abbonamenti dei mezzi pubblici milanesi. Dopo l’aumento del biglietto singolo, che da settembre 2011 è passato da 1 a 1,50 euro, ora è toccato agli abbonamenti. Nel del dettaglio:

 

IL MENSILE, L’ANNUALE E IL CARNET COSTERANNO DI PIU’ – Gli aumenti andranno ad incidere su seguenti prodotti:

– 5 euro in più sull’abbonamento mensile di Atm, che passa da 30 a 35 euro

– 30 euro in più sull’aumento annuale, che passa da 300 a 330 euro

– 1,60 euro di più sul carnet “2×6″, che passa da 8,40 a 10 euro.

 

COSA CAMBIA PER GLI OVER 65 E LE OVER 60, PER GLI STUDENTI E GLI UNDER 26 – L’Amministrazione ha confermato:

La gratuità mantenuta per chi ha compiuto 65 anni e presenta una dichiarazione Isee inferiore ai 16mila euro annui.

L’agevolazione istituita per uomini e donne che hanno compiuto 65 anni con una dichiarazione Isee tra i 16mila e i 20mila euro, che pagheranno 22 euro per il mensile e 200 per l’annuale. Identica cifra pagherà chi non hanno compiuto i 26 anni e per gli studenti.

L’aumento deciso per uomini over 65 e le donne over 60 con dichiarazioni Isee superiori ai 20mila euro,  che avranno l’abbonamento mensile a 30 euro e l’annuale a 300.

Agevolazioni e gratuità riguarderanno solo i residenti di Milano, nonché studenti e under 26.

 

COS’E’ L’ISEE E COME SI CALCOLA? – – Le agevolazioni per gli over 65 vengono calcolate in base all’Isee (Indicatore Situazione Economica Equivalente): si tratta di un indicatore complessivo, e non del reddito Irpef.

– Per ottenere l’assistenza necessaria alla compilazione delle dichiarazioni Isee è sufficiente recarsi in una sede dei Caaf o agli appositi sportelli nei Consigli di Zona.

– L’elenco si trova anche sul sito del Comune di Milano o di Atm, dove è possibile consultare il dettaglio delle tariffe e delle agevolazioni.

 

I MOTIVI ALLA BASE DEGLI AUMENTI: C’E’ ANCHE AREA C – Oltre alle giustificazioni fornite dal Comune, circa le necessità di far fronte alle difficoltà di bilancio, secondo Palazzo Marino, le nuove tariffe si sono rese necessarie anche di fronte “alla costante crescita dell’offerta del trasporto pubblico locale e, di conseguenza, dei costi del servizio, (fra cui l’entrata in funzione della nuova linea M5, che pesa sul bilancio del Comune per decine di milioni di euro) rispetto alla quale negli ultimi anni, però, è corrisposta una progressiva riduzione dei contributi di Stato e Regione.

– “Nel 2013 – ha aggiunto il Comune –, se la situazione rimanesse così com’è, questa percentuale calerebbe ulteriormente, arrivando a coprire solo il 42% nonostante l’aumento dell’offerta. Quindi, a fronte dell’apertura di nuove stazioni M3 Comasina e M2 Assago, dell’entrata in esercizio della nuova metropolitana M5, del potenziamento dei mezzi con oltre 280 corse in più ogni giorno con l’entrata in vigore di Area C e del contestuale calo dei contributi statali e regionali, l’Amministrazione ha dovuto modificare le tariffe degli abbonamenti”.

 

E IL BIGLIETTO SINGOLO? – Si deve attendere gennaio 2014 per conoscere la sorte del biglietto singolo, che potrebbe aumentare a 1,70 euro.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Aumenti sosta strisce blu Milano, ecco cosa cambierà col nuovo pacchetto del Comune

Area C Milano, ci sono le deroghe ma non per i volontari della Croce Rossa

Esenzioni Area C Milano malati cronici, la bufala del Comune, intervista di Cronacamilano

Precari e Comune di Milano, ecco gli stipendi d’oro di Palazzo Marino e le delibere scaricabili con i relativi costi dettagliati

Biglietti gratis San Siro per Pisapia e tutta la giunta arancione, elenco. E io pago, diceva Totò

Rifiuto pass preferenziali Enpa Milano, il Comune elimina gli automezzi del soccorso per animali dalle categorie esentate

Protesta commercianti ambulanti Milano Apeca: “Il Comune dia le soluzioni promesse circa abusivismo, Cosap, regolamenti e pulizia stradale”. Dettagli

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here