Rapina bar viale Monza Milano, in 6 contro il titolare. In centro città l’emergenza-reati è uguale

Pisapia inaugura le bancarelle piazza Castello-8Un gruppo di 5-6 persone, tutte contro un uomo egiziano, sorpreso all’alba mentre apriva il suo bar. Solo 24 ore prima, sempre all’alba ma sotto le guglie del Duomo, ignoti hanno preso a martellate una vetrina sul lato dell’Hotel 5 stelle lusso Park Hyatt, rubando un orologio da 16mila euro (nella foto, in sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, alla cerimonia di inaugurazione delle bancarelle di piazza Castello, lo scorso giugno).

 

LA RAPINA IN VIALE MONZA – Erano le 4,30 circa di domenica 14 dicembre 2014, quando un gruppo di 5-6 persone ha aggredito il proprietario di un bar della zona.

-L’uomo, di origine egiziana, stava aprendo il proprio esercizio

 

LEGATO E IMMOBLIZZATO – I malviventi hanno violentemente aggredito la vittima, che non ha potuto difendersi.

– Dividendosi in più “raggi d’azione”, alcuni dei rapinatori hanno legato il proprietario del bar, legandolo e immobilizzandolo .

– Contemporaneamente, altri complici hanno prelevato l’intero fondo cassa (2700 euro), senza trascurare anche di scassinare le slot machine presenti nel locale, utilizzando dei trapani.

 

LA FUGA, A PIEDI E IN AUTO – Una volta ottenuto il bottino, i ladri si sono dati alla fuga: alcuni a piedi, altri in auto.

-Le indagini, condotte dalla Polizia di Stato, rimangono al momento aperte.

 

DALLA PERIFERIA, AL CENTRO: L’EMERGENZA RAPINE E’ LA MEDESIMA – Da viale Monza, al centro “che più centro non di può”, un’altra rapina compiuta da ignoti che 24 ore prima, sempre all’alba , hanno sfondato a martellate una vetrina dell’hotel Park Hyatt.

 

I REATI AUMENTATI NEL 2013 – Di seguito i dati della Questura di Milano, circa l’aumento dei reati registrato nel 2013 nella nostra città:

– Furti in abitazione, 24.448, con un aumento dell’8,31% rispetto ai 22.572 casi del 2012.

– Furti in esercizi commerciali, 12.880, con il +5,30% rispetto ai 12.232 del 2012.

– Furti con destrezza +4,08%

– Furto con strappo +4,22%

– Rapine in abitazione, +28,04%

– Rapine in banca, +10,45%

– Rapine in uffici postali, +83,33%

Violenze sessuali, diminuite dalle 526 del 2012, alle attuali 488, con 1,3 casi al giorno

Estorsioni, +13,16%

Truffe informatiche, (+14,04%).

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Banda rapinatori pronta a colpire Milano, avevano fucili, pistole, silenziatori, divise della Polizia e altro

Banda rapinatori pronta a colpire Milano, avevano fucili, pistole, silenziatori, divise della Polizia e altro

Rapina autogrill viale Rubicone Milano, rubati contanti e sigarette, di seguito i dati dei reati meneghini

Rapina gioielleria via Manzoni Milano, poche ore fa vetrina sfondata a martellate

Rapina via della Spiga Milano, il bilancio: 4 molotov, due feriti e 9 vetrine distrutte. Tuttavia, “l’allarme sicurezza non c’è”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here