Milano città dell’Expo? Continuate a inviarci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

Scala mobileDi seguito la foto inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da un lettore che si trovava presso la fermata “Precotto” della metropolitana. La scala mobile era fuori servizio e, un disabile, è stato costretto ad arrangiarsi da solo “nella città dell’Expo”. Nel dettaglio:

 

Precotto. Scala mobile ferma. Servo scala fuori servizio”, scrive quasi telegraficamente il nostro lettore.

 

“Un disabile cammina sulle ginocchia” aggiunge.

 

Seri problemi a prendere la metro… Ma siamo la città di Expo!” conclude il cittadino.

Tra le altre segnalazioni ricevute dalla nostra Redazione:

Milano: città dell’Expo, o peggio del terzo mondo? Le foto

Barriere disabili Odontostomatologico Paolo Pini Milano: “Sindaco, Assessori, venite voi in carrozzina!”

Via Gassman Milano Quartiere Adriano, tante promesse elettorali ma i disabili sono ancora bloccati tra aiuole e cemento: foto e intervista

Foto furgone BikeMi Milano parcheggiato su area disabili in via Filzi all’una del pomeriggio, gli scatti inviati da un lettore

Parcheggi selvaggi Milano via Lessona, foto scattate da una lettrice: “Auto e moto costringono mamme con passeggini e disabili a camminare in strada”

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Disabili a Expo Milano: bello, ma “Chissà cosa c’era al secondo piano”. Speranze deluse emergono dall’indagine Eurisko sui disabili alle prese con le barriere di Expo

 Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here