Senzatetto morto Stazione Centrale Milano, un anno fa il commento dell’Assessore Majorino, proprio per un decesso davanti alla Centrale: “La precedente giunta ha fatto troppo poco”

E’ successo attorno alle 7 di ieri mattina davanti alla Stazione Centrale,

 

IL CLOCHARD DECEDUTO: ERA MALATO, BEVEVA E NON MANGIAVA DA GIORNI – Secondo quanto emerso, un clochard originario della Romania, di 56 anni, è stato ritrovato senza vita nell’area presso la Stazione Centrale, tra via Vitruvio e piazza Duca d’Aosta.

– Il 113 sarebbe stato chiamato da altri frequentatori della zona, tutti senzatetto, che avrebbero spiegato che l’uomo era malato, beveva e non  mangiava da giorni.

– Purtroppo, il caso riportato è solo l’ultimo di una lunga lista di senzatetto deceduti negli ultimi mesi a Milano; tra i casi più noti:

Uomo morto Milano via Idro, forse un rom picchiato e ucciso da ignoti

Senzatetto morto Milano giardini via Marina

Senzatetto morta Milano via Montalbino, aveva acceso un fuoco per scaldarsi

Uomo morto Milano giardini via Forze Armate, è un ucraino di 40 anni

Senzatetto morto via Vivaio Milano, davanti sede della Provincia

 

LA ZONA, PREDA DEL DEGRADO, UBRIACHI MOLESTI, DROGA, SPORCIZIA –La zona presso la Stazione Centrale è purtroppo un risaputo luogo di incontro per vagabondi, clochard, ubriachi e spacciatori, frequentatori soprattutto dell’attigua piazza IV Novembre.

– Sempre qui, solo 2 settimane fa è avvenuto anche un accoltellamento tra extracomunitari.

– Molti cittadini non hanno mancato di inviare numerose segnalazioni, anche attraverso il nostro giornale, chiedendo: “Sindaco, dove sei?”

– Sempre nel weekend, inoltre, il 118 è intervenuto nella medesima area per soccorrere altri senzatetto, la maggior parte dei casi ubriachi, molesti verso passanti, milanesi e turisti in viaggio/arrivo alla Stazione Centrale, primo impatto per chi giunge nella nostra città.

 

LA DICHIARAZIONE DELL’ASSESSORE MAJORINO, ESATTTAMENTE UN ANNO FA, PROPRIO PER IL DECESSO DI UN SENZATETTO DAVANTI ALLA CENTRALE – Proprio un anno fa, il 14 luglio 2011, l’allora neo eletto assessore alle Politiche Sociali di Milano, Pier Francesco Majorino (PD), aveva commentato il decesso di un altro clochard, un 40enne marocchino, avvenuto il giorno prima davanti alla Stazione Centrale.

– In tale occasione il neo assessore, fresco di insediamento a Palazzo Marino, aveva commentato indignato: “La città deve farsi carico di queste emergenze, finora è stato fatto troppo poco».

 

DOPO 365 GIORNI, COS’E’ CAMBIATO? ORA, NON C’E ALCUN COMMENTO DELL’ASSESSORE – Per tragica beffa del destino, esattamente un anno dopo la storia si ripete. Chi è indigente, senzatetto o preda dell’alcolismo, continua a morire per strada. E questa volta non c’è neanche il commento dell’Assessore.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per inviare le vostre segnalazioni e foto circa  foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scrivete a  redazione@croncamilano.it

 Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso ricevuto, al fine di stare vicino ad ogni cittadino, che potrà esprimere le proprie problematiche quotidiane senza “filtri politici”

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Droga, degrado e molestie Milano giardini piazza IV Novembre, la segnalazione di un lettore che chiede: Sindaco, dove sei?

Criminalità piazza 4 Novembre Milano Stazione Centrale, accoltellamento tra extracomunitari per una sigaretta

Allarme poveri a Milano, per la CRI gli indigenti sono oltre 50mila

Nuova mensa per poveri via Saponaro 40, orari e modalità per accedervi

Scarica gratis la guida Realtà del sociale 2010-2011 – contatti, servizi di associazioni e cooperative sociali per disabili, anziani, famiglia, adulti

Di Redazione

Fonte foto: Gaytv.it

2 COMMENTI

  1. In stazione centrale, a parte i bei negozi costruiti all’interno dell’edificio…, sta tornando quel bel meltin pot di disperata immigrazione che vi si vedeva anni fa. Del resto, in linea con il resto della città.

  2. voi continuate a votare soggetti come pisapia… ed a lamentarvi poi di zingari ed extracomunitari sbandati che campano chissà come… anzi,attiriamone in Italia qualche altro milione, visto che siamo tanto buoni e “multiculturali” e ci sono risorse gratis e a sbafo per tutti i disperati del pianeta…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here