Dati Istat stranieri in Italia: per Milano il dato va triplicato. Residenti stranieri aumentati dell’80%, italiani calati del 7%

“Il dato Istat sulla popolazione straniera residente in Italia, 7%, a Milano va triplicato. Su una popolazione residente di 1.300.000 abitanti, infatti, 212.000, ovvero il 16,1% provengono da 155 Paesi stranieri diversi. Ma alla quota vanno aggiunti anche i 50.000 clandestini stimati dalla Cgil. Dunque la percentuale sale a oltre il 20%. Una situazione ai limiti per sostenibilità economica, visti i costi crescenti a carico del Comune  per il welfare ma anche per la sicurezza; basti pensare che nelle città del Norditalia (dunque anche a Milano) fino a 8 reati su 10, tra extracomunitari, sono commessi da irregolari (come ha rilevato il capo della Polizia di Stato Antonio Manganelli). I dati Ismu, inoltre, dicono che i furti operati da irregolari, per esempio, sono 45 volte superiori rispetto a quelli degli italiani. Un sistema che rischia il collasso se Milano venisse travolta da flussi incontrollati provenienti dal Maghreb”.

 

Lo afferma il vicesindaco di Milano e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato a commento dei dati sulla popolazione straniera in Italia diffusi dall’Istat.

 

“A dare l’idea dell’unicità di Milano – aggiunge De Corato – basterebbe qualche numero. Nell’ultimo decennio i residenti stranieri in città, infatti, sono aumentati dell’80% a fronte del calo del 7% degli italiani: al quartiere Comasina la popolazione straniera è cresciuta del 445%.

 

“Tale crescita diventa un boom nel lungo periodo – specifica ancora il vicesindaco – raggiungendo un +854% nell’ ultimo trentennio (erano 22 mila nel 1980), a fronte del meno 32% degli italiani (erano 1.633 mila nel 1980 sono 1.105 mila).

 

Trent’anni fa – conclude De Corato – a Milano 1 su 100 era straniero: oggi 1 su 6 (1 su 5 compresi i clandestini), e ci sono quartieri dove ormai 1 su 3 non è italiano, tra questo il quartiere Farini, 30%, Loreto, Bovisa, Dergano e Selinunte, 29%; Padova, 27%)”.

 

Leggi anche:

Clandestini su treno Lambrate, fatti scendere sono stati tutti identificati nonostante fossero senza documenti

11mila detenuti fuggiti dalla Tunisia, De Corato lancia allerta per Milano

Tentativo di fuga e rivolta cie via Corelli, sono arrivati anche alcuni attivisti dei centri sociali

Arresto ubriaco Cadorna Milano, ha buttato della birra in faccia a una vigilessa

Controlli vigili linee 90/91 – 92 piazzale Lodi, 16 clandestini fermati, 110 multe emesse


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here