Ordinanza Corvetto estesa Corso Lodi e zone limitrofe

Letizia MorattiDopo una mattinata in ufficio il Sindaco Letizia Moratti ha incontrato il Comandante della Polizia Locale di Milano Tullio Mastrangelo con cui si è recato in zona Corvetto per fare il punto sul provvedimento antidegrado, entrato in vigore nel quartiere dallo scorso 23 luglio.

 

“A meno di un mese dall’ordinanza sono state emesse 40 multe dalla Polizia Locale nei confronti di esercenti che hanno violato i provvedimenti comunali e i regolamenti vigenti – spiega Letizia Moratti -. L’azione di controllo è stata intensificata e negli ultimi tre mesi gli interventi della Polizia Locale hanno portato al controllo di oltre 400 persone e circa 25 veicoli, oltre al sequestro di un negozio di telefonia utilizzato come fabbrica di false identità. Da qui la richiesta del quartiere di estendere il provvedimento anche in via Fabio Massimo e sul tratto di corso Lodi che va da Brenta a piazzale Lodi con alcune vie laterali. L’integrazione all’ordinanza sarà sulla mia scrivania entro la fine della settimana”.

 

Dal Corvetto il Sindaco si è spostata al quartiere Stadera per verificare i risultati dell’incremento delle Forze di Polizia chiesto dai cittadini un paio di settane fa in occasione della visita di Letizia Moratti al centro anziani del quartiere.

 

Il pomeriggio del Sindaco è continuato in corso Garibaldi dove, accompagnata dall’assessore  alle Politiche Sociali Mariolina Moioli, ha visitato la centrale operativa del Piano Anticaldo (via Strehler, 2) dove gli operatori e gli assistenti sociali del Comune di Milano ricevono le richieste degli anziani in difficoltà al numero verde 800.777.888.

 

Dal primo giugno sono state oltre 13mila le richieste di aiuto o, semplicemente, di compagnia – ha continuato il Sindaco Moratti – giunte agli operatori di Estate Amica. Un dato importante che evidenzia come per gli anziani, soprattutto d’estate, la solitudine sia uno dei mali maggiormente temuti. Ecco allora che un pasto a casa, la possibilità di andare al cinema o una visita guidata a un museo possono regalare un sorriso e cambiare le sorti della giornata. Oltre 28mila sono state, inoltre, fino ad ora le richieste arrivate ai centri multiservizi per gli anziani dislocati sul territorio che hanno permesso di migliorare l’assistenza anticipando le esigenze e strutturando il servizio nelle zone”.

 

“Il Piano Anticaldo è entrato nel pieno della seconda fase – ha detto Mariolina Moioli – e continua a rispondere al meglio alle esigenze e alle richieste dei nostri anziani. Il Comune di Milano ha incrementato in questi mesi i suoi servizi di assistenza, accompagnamento e monitoraggio, già attivi tutto l’anno, integrandoli con  azioni mirate al benessere anche psicologico della popolazione più fragile, e spesso più sola, di Milano. Con l’offerta di buoni per il parrucchiere, pizze, gelati, cinema e mostre, abbonamenti in piscina e molto altro ancora, l’estate in città  diventa momento di  socialità e del tempo ritrovato”.

 

La visita del Sindaco è proseguita insieme all’Assessore alle Attività Produttive Giovanni Terzi, presso alcuni negozi e botteghe storiche.

“Numerosi negozi di vicinato, grande distribuzione e botteghe storiche – ha commentato l’assessore Terzi – garantiscono, con la propria apertura anche nel mese di agosto, una Milano accogliente per i tanti turisti e abitanti che rimangono in città. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di migliorare ogni anno, affinché nel 2015, per l’Expo, il capoluogo lombardo sia internazionale al 100%, aperto sette giorni su sette, ventiquattro ore su ventiquattro”.

 

Leggi anche:

Estate e anziani, il Comune ha presentato il piano anticaldo di “Estate Amica 2010”. Ecco tutti i servizi, per utilizzarli basta una telefonata

Numero verde per disabili e invalidi civili, pronti medici, psicologi, volontari per fare la spesa, preparare pasti a domicilio e svolgere commissioni

Psicologo di quartiere con servizio assolutamente gratuito e aperto a tutti: a Milano nessuno è solo

Ordinanza sicurezza quartiere Corvetto al via dall’1 agosto 2010, ecco tutte le novità. Proroga invece per Sarpi e via Padova

Corvetto, 18 multe nei primi 5 giorni di Ordinanza

Di Redazione
 
 
 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here