Cambiare denaro in banca a Milano, odissea di un pensionato che non ha potuto cambiare 500 euro, ecco perché

Di seguito la disavventura che un nostro lettore, pensionato, ha raccontato alla nostra Redazione (redazione@crocamilano.it ). Lo sventurato cittadino voleva solo farsi cambiare 500 euro, ma una tale operazione si è rivelata più difficile del previsto!

 

LA BANCONOTA DELLA DISCORDIA – “Mi trovavo in via Mecenate – spiega il signor R.L. – e dovevo cambiare 500 euro.

“Di solito non ho tagli di questa misura – precisa il nostro lettore, –  ma sono frutto di mesi di risparmio,essendo pensionato con pensione minima.

 

IL PRIMO TENTATIVO: ALLA BPL DI LODI – “Sono entrato nella Banca Popolare di Lodi in via Mecenate 84 – Aggiunge il signor R.L. – Ho chiesto gentilmente se mi potevano cambiarmi i 500 euro, ma mi hanno risposto che non potevano farlo.

 

MA SCUSI, NON E’ UNA BANCA QUESTA? – “Ho domandato: ‘Ma scusi,  non è una banca questa?’ – spiega il nostro lettore.

– “Risposta: Deve essere correntista – replica il dipendente dell’istituto.

– “A questo punto ho chiesto di parlare con il direttore – continua il signor R.L. – Seccatamente sono stato accontentato e mi è stato detto che ‘la politica della banca e di non cambiare se no si e correntisti’.

– “Dopodiché – aggiunge ancora il nostro lettore, – scocciatissimi per la a perdita di tempo, mi hanno liquidato.

 

SECONDO TENTATIVO: ALLA UNICREDIT – “Una volta uscito, mi sono rivolto alla Unicredit con il medesimo problema: cambiare i miei 500 euro – insiste il signor R.L.

 

“DOBBIAMO SEGNALARLA AL FISCO” – “Contattato un dipendente” prosegue il nostro lettore nel suo racconto £ecco la nuova risposta: Se le cambiamo la banconota dobbiamo segnalarla al fisco.

– Va bene, vi do un documento – ha risposto il nostro lettore.

 

– “E’ meglio di no – replica comunque il dipendente della banca – bisogna fare una segnalazione ed è una seccatura. Non ha un conto corrente da noi; si rivolga alla sua banca.

 

TERZO TENTAVIVO: ALLA INTESA SANPAOLO – “Situazione identica all’Intesa Sanpaolo – spiega il pensionato.

 

“MI SENTIVO UN DISONESTO, MA VI SEMBRA LOGICO??” – “Mi sentivo disonesto perché avevo 500 euro in tasca – spiega amareggiato il signor R.L. – vi sembra una cosa logica?

Ma dove siamo finiti?

“Scusate il mio sfogo – conclude il pensionato, – vi auguro una buona giornata”

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Conto Corrente Base gratis per famiglie disagiate e pensionati, requisiti, modalità di richiesta, pro e contro

Anagrafe Milano via Larga, l’odissea di una Mamma che in quanto single si è vista negare il rilascio della nuova carta d’identità per la figlioletta; lettera aperta al sindaco Pisapia

Truffa vendita auto BMW Milano, una vittima scrive a CronacaMilano e racconta la sua odissea

Rom Milano Forlanini, Corsica, Argonne e Murani, l’assemblea dei cittadini e le promesse formulate dal Comune

Droga, degrado e molestie Milano giardini piazza IV Novembre, la segnalazione di un lettore che chiede: Sindaco, dove sei?

Degrado zona Fulvio Testi – Sarca Milano adiacente a case Aler, residente disperato scrive a CronacaMilano, ecco cosa succede

Rom Milano quartiere Rubattino, la protesta di una residente a CronacaMilano: abbiamo paura per i nostri figli

Problemi rotatoria via Olivieri Milano centro sportivo Kennedy, danno da 2mila euro per carreggiata stretta, segnalazione di un lettore

Buche nella strada Milano zona Corso Sempione, segnalazione e foto di una lettrice di Cronacamilano

Problemi ponte di Muggiano e Cesano Boscone Milano ovest, segnalazione e foto di un lettore, pedoni costretti a camminare in mezzo alla carreggiata e altro

Borseggio rom Milano sul tram 12 piazza Lega Lombarda, la segnalazione di una lettrice di CronacaMilano

Furto Rolex viale Umbria, la vittima contatta Cronacamilano e racconta com’è andata

Via Gassman Milano Quartiere Adriano, tante promesse elettorali ma i disabili sono ancora bloccati tra aiuole e cemento: foto e intervista di CronacaMilano

 

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Ma il signore in questione non poteva andare alla propria banca?
    Comunque avendo avuto problemi analoghi segnalo che il sistema più facile è al supermercato, si comprano pochi euro di merce e la cassiera è obbligata per legge a prendere la banconota da 500. di solito fanno qualche manfrina, a volte arriva il direttore con una macchinetta controlla-autenticità ma alla fine “cambiano” e danno il resto. In una occasione la cassiera non ha fatto un plissèt.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here