Stupri Milano, arrestato egiziano accusato di 11 aggressioni, dettagli

Il fermo è avvenuto lo scorso mercoledì in corso Lodi, eseguito dai Carabinieri della Compagnia Duomo.

 

IL PRESUNTO COLPEVOLE, UN EGIZIANO DI 28 ANNI, CON PRECEDENTI – Secondo quanto spiegato, le manette sono scattate per un ragazzo di 28 anni, Sameh E.M., originario dell’Egitto.

– Il giovane nordafricano, saltuariamente impiegato come elettricista, è risultati avere precedenti per reati contro il patrimonio.

 

DA 3 A 11 GLI EPISODI CONTESTATI – Al momento del fermo avvenuto lo scorso mercoledì,  gli erano stati contestati “soltanto” tre episodi di violenze.

– A seguito delle indagini svolte, tuttavia, i militari, coordinati dal sostituto procuratore Gianluca Prisco, hanno accertato la sua responsabilità in altri 5 casi e stanno attualmente svolgendo verifiche su ulteriori tre violenze.

– Gli episodi contestati all’egiziano, quindi, diventerebbero 11.

 

GLI ELEMENTI DI ACCUSA – L’uomo è stato incastrato a partire dalle denunce delle vittime e dall’analisi dei tabulati telefonici sulle schede dei cellulari sottratti.

– Individuata l’area in cui l’egiziano era solito muoversi, tra corso Lodi e Porta Romana, i Carabinieri hanno osservato i suoi spostamenti nei video ripresi dalle telecamere e tramite servizi di appostamento mirati.

– Fondamentale ai fini del riconoscimento, però, è stato un particolare della bicicletta sulla quale si avvicinava alle vittime per poi aggredirle e violentarle.

– La ruota posteriore infatti era coperta da un singolare parafanghi “ad alettone”, difficile da non notare.

– Al momento del fermo, si trovava proprio in sella alla stessa bicicletta.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Stupro via Giambellino Milano, è il quarto caso in 10 giorni; tra aprile e maggio 26 casi in 30 giorni

Donna aggredita Milano corso Vittorio Emanuele, palpeggiata nel camerino di un negozio

Tentato stupro via Cenisio Milano, 4 ecuadoriani contro una connazionale

Tentato stupro metropolitana Milano, sbattuta al muro da un senegalese che chiedeva l’elemosina sulle scale

Sicurezza Milano, in via Salerno nuova aggressione ad una maestra ma per Pisapia Milano è sicura e vivibile, elenco rapine e stupri ultimi 20 giorni

Stupri Milano, nell’ultimo mese 26 casi di violenza sessuale, 7 dei quali su minori e 19 su maggiorenni, dati

 

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here