Rom via Cusago, la segnalazione di un lettore: Non interviene nessuno e i furti in zona si sono impennati

Di seguito la segnalazione che un lettore ha inviato alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it), mettendo in luce l’evoluzione degli stanziamenti abusivi dei rom in via Cusago. La segnalazione fa seguito all’incremento esponenziale dei furti in appartamento verificatisi negli stabili attigui all’accampamento dei rom che, tra l’altro, hanno installato le proprie roulotte sulla pista ciclabile e pedonale, rendendole inservibili ai cittadini. Nel dettaglio:

 

LA SITUAZIONE IN VIA CUSAGO – “Vorrei fare presente la situazione di via Cusago, zona ovest di Milano, alle porte del Comune di Cusago – scrive il nostro lettore.

 

PRIMA GLI SGOMBERI AVVENIVANO DOPO 3 GIORNI DI PERMANENZA – “Fino a qualche tempo addietro – spiega il cittadino, – nella suddetta via i rom venivano tollerati per uno stazionamento di circa 3 giorni, dopodiché venivano fatti allontanare.

 

ORA L’INSEDIMENTO E’ PERMANENTE, E NESSUNO INTERVIENE – “Oggi la situazione è cambiata – sottolinea il nostro lettore, –  in quanto l’insediamento è diventato permanente e da circa 15 giorni nessuno è più intervenuto per lo sgombero.

 

LE ROULOTTE SONO POSTEGGIATE SULLA PISTA CICLABILE – “Faccio presente che le roulotte sono posteggiate su quella che è la pista ciclabile e pedonale – specifica ancora il nostro lettore, – pertanto in zona assolutamente illegale.

 

L’AUMENTO A DISMISURA DEI FURTI IN APPARTAMENTO DEL CIRCONDARIO – “Inoltre – fa presente il cittadino, – da quando è presente quell’insediamento sono aumentati a dismisura i furti e le incursioni negli appartamenti in tutti i Comuni del circondario.

 

QUANDO INTERVERRA’ IL COMUNE? – “Ringrazio anticipatamente per far presente la suddetta situazione agli Enti di competenza – conclude il cittadino – e perché prendano provvedimenti in tempi rapidi.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per inviare le vostre segnalazioni e foto circa  foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scrivete a  redazione@croncamilano.it

 Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso ricevuto, al fine di stare vicino ad ogni cittadino, che potrà esprimere le proprie problematiche quotidiane senza “filtri politici”

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Condanna Pdl e Lega per Milano Zingaropoli, espressione usata per descrivere come sarebbe diventata la città votando Pisapia; analisi di Milano a un anno di distanza

Furti in appartamento Milano, weekend record con 5 case depredate, diteci la vostra

Furto in appartamento via Washington Milano, la sicurezza personale è diventata un lusso?

Furto appartamento via Barigozzi Milano zona Forlanini, inferriate tagliate nella notte, e i residenti parlano del vicino campo di via Alfonso Gatto

Rom via Negroli – Corsica Milano, la città sa cosa sta succedendo?

Ramadan Milano, messaggio vicesindaco con citazioni del Corano e tanta simpatia e solidarietà per la comunità islamica

Anziano rapinato via Gassendi Milano, uomo di 81 anni depredato nell’androne di casa

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Passo da quella strada 2 volte al giorno (pendolare) e, l’ultimo gruppo (una ventina tra roulotte e camper) è rimasto sulla quella pista ciclabile più di un mese, stamattina erano spariti ed hanno lasciato sui prati una succursale di una discarica, prati tra l’altro appena ri-piantumati. Venerdì scorso sono passata alle h 19.00 ed un’auto della polizia municipale passava in senso opposto al mio senza fare nulla!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here