Rom via Negroli – Corsica Milano, la città sa cosa sta succedendo?

Di seguito la segnalazione che la signora E.F., una cittadina oramai disperata, ha inviato alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it), spiegando come nonostante gli sgomberi in via Gatto/Cavriana e in viale Forlanini, l’emergenza rom non sia affatto rientrata. Soltanto 4 nuclei familiari, infatti, si sono affidati alla protezione civile, ma nell’accampamento vivevano circa 250 persone. Proprio il resto degli abusivi ha trovato una nuova, presumibile zona di insediamento nel quartiere, e ancora più aggressivi continuano a rendere un inferno la vita di residenti e negozianti:

 

LA SITUAZIONE DI VIA NEGROLI/CORSICA E’ PEGGIORATA – “Da quando c’è stato lo sgombero del campo Gatto/Cavriana – spiega la nostra lettrice – la situazione per i residenti di Via Negroli/Corsica è ulteriormente peggiorata.

 

 

QUASI LA TOTALITA’ DEI ROM NON HA ACCETATO LE SISTEMAZIONI DELLA PROTEZIONE CIVILE, E SONO ANCORA QUI – “Solo 4 nuclei familiari hanno accettato la sistemazione offerta dalla protezione civile – aggiunge la signora F.E. – Il restante, cioè la quasi totalità, ha fatto la fine di tutti gli altri sgomberi voluti da Granelli/Pisapia, e cioè si sono insediati in altri campi abusivi e tutto il giorno sono in giro ai semafori a lavarci i vetri.

 

AL MATTINO DUE DONNE SFRUTTANO I PIU’ GIOVANI, POI VANNO A BERE BIRRA – “Noi, per esempio – continua a spiegare la lettrice, – alla mattina abbiamo due donne che hanno al loro servizio un giovane ed una giovane che puliscono i vetri. Appena raccimolano qualche spicciolo vanno a comperare da bere, la maggior parte delle volte birra.

 

NEL POMERIGGIO UOMINI E DONNE SI RITROVANO IN VIA NEGROLI 2 – “Nel pomeriggio abbiamo uomini e donne e dalle 17.30 in poi ………GRANDE FESTA!!!!!!!!!!! – prosegue con malcelata ironia la signora F.E. – Si ritrovano tutti in Via Negroli N 2 al rientro dal loro “LAVORO”, per gli ultimi straordinari visto che sono gran lavoratori!!!!!!!!!!

 

POI TORNANO “A CASA”, PRENDENDO IL TRAM SENZA BIGLIETTO – “A quest’ora, essendo in tanti, sono anche molto rumorosi e aggressivi – continua a raccontare la cittadina. – Poi, invece di andare a casa verso Forlanini, vanno verso Negroli perché, probabilmente, si sono insediati lì abusivamente da qualche parte “là in fondo”. Altri, invece, danno i loro attrezzi ai loro amici e prendono il tram (SENZA BIGLIETTO!!!!!!) e vanno in centro a divertirsi dopo l’estenuante giornata.

 

NEANCHE LE FORZE DELL’ORDINE SANNO PIU’ COME FARE – “Le forze dell’ordine, se chiamate, ora non escono neppure più perché saranno stanchi di non poter fare nulla – si sfoga ancora la cittadina. –Si nota che sono impotenti.

– “Se invece escono, dicono qualche cosa – aggiunge, – giusto per giustificare l’intervento, e vanno via subito. Ovvio che dopo 3 secondi la situazione sia esattamente come prima.

 

LE DOMANDE RIVOLTE DALLA CITTADINA AL SINDACO PISAPIA – “Questa, secondo Pisapia, dovrebbe chiamarsi integrazione???? –  Chiede la cittadina furibonda.

– “Noi dobbiamo pagare le tasse, salate, se ti trovano senza biglietto del tram paghi multe, salate, e loro?????????? – aggiunge la signora F.E.

– “Paghiamo la TARSU, salata, loro fanno pattume a volontà e lo buttano dove capita. In Negroli e Corsica emettono urine e feci senza problemi dove capita!!!! Specifica ancora la nostra lettrice.

– “Mi domando costantemente: Ma che interessa avrà Pisapia a ridurre la sua Milano in questo modo? – insiste F.E. – Ma non gli viene da piangere vedendo una Milano sporca lercia, disordinata e per nulla sicura per i suoi cittadini?

– “Non ha ancora capito che la maggior parte dei rom non accetta l’integrazione e che quindi – dice la lettrice – la risultanza di questa continua accettazione di rom sta snaturando Milano?

 

“PISAPIA DOVREBBE USCIRE DA PALAZZO E VENIRE A FARE UN GIRETTO QUI” – “Ormai i rom sono a conoscenza che a Milano si può venire senza problemi e soprattutto si può fare ciò che si vuole – dice ancora F.E.

– “Pisapia dovrebbe staccarsi dal palazzo – spiega la cittadina – e girare un attimo a controllare di persona lo schifo che ci circonda.

 

“COME PRIMO CITTADINO, DEVE AI SUOI CITTADINI SICUREZZA E CIVITA’” – “Questo non è un problema politico ma del “vivere civile e in sicurezza” che – sostiene la nostra lettrice – come primo cittadino, DEVE ai SUOI cittadini

 

IL COLOPRE POLITICO NON C’ENTRA, MA RICORDEREMO L’ACCADUTO ALLE PROSSIME ELEZIONI– “Dimenticavo di aggiungere che l’unica persona che ci ha ascoltati è stato il consigliere comunale Carmine Abagnale (PDL, ndr) che ha anche sollecitato un incontro di Granelli con noi cittadini per lo sgombero Gatto/Cavriana. – sottolinea la lettrice.

– “Questo, indipendentemente dal ‘colore’ politico, infatti molti cittadini non erano del ‘colore’ di Abagnale ma terranno sicuramente presente il suo colore alle prossime elezioni. Gli altri uomini della politica – conclude la nostra lettrice – si fanno vivi solo in prossimità di elezioni”.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Condanna Pdl e Lega per Milano Zingaropoli, espressione usata per descrivere come sarebbe diventata la città votando Pisapia; analisi di Milano a un anno di distanza

Furto in appartamento via Washington Milano, la sicurezza personale è diventata un lusso?

Sgombero rom Forlanini Milano ex caserma aeronautica, dopo 10 ore i rom sono tornati, le foto

Rom e furti auto via Mecenate Milano, vittima che dopo il furto continua a pagare il finanziamento, spiega che i nomadi arrivano muniti di carroattrezzi e nessuno interviene

Furto appartamento via Barigozzi Milano zona Forlanini, inferriate tagliate nella notte, e i residenti parlano del vicino campo di via Alfonso Gatto

Rom quartiere Forlanini Milano, accampamento abusivo in via Gatto e invasione tra viale Corsica e via Negroli; una lettrice parla dell’aumento di furti in appartamento e rapine

Rom Milano via Inganni, Lorenteggio, Gonin, Giambellino e piazza Tirana, lettore disperato descrive furti, rapine, minacce e aggressioni continue anche ai ragazzini

Rom via Solari Milano, giardino via Tolstoj e Navigli, un lettore di CronacaMilano ci parla di degrado, atti vandalici e molestie continue

Rom Milano via Solari, davanti scuola via Borgognone e in via Ripamonti, nuove segnalazioni di residenti esasperati

Emergenza rom Milano, raddoppiati in meno di un anno di Amministrazione Pisapia, Prefetto indice tavolo permanente

di Redazione

8 COMMENTI

  1. In via Negroli ormai è impossibile passare con l’auto o bisogna sperare che il semaforo sia verde, altrimenti ci si imbatte nell’immancabile ragazza rom che con fare aggressivo ti vuole lavare il vetro dell’auto. L’alternativa è litigare, ovviamente. Ma si può essere costretti a subire certe prepotenze? Penso ai poveri anziani o alle categorie più indifese che nulla possono contro questi personaggi. Quando vorrò vendere la mia abitazione ma il suo valore sarà diminuito a causa del degrado della zona chiederò la differenza a questa giunta comunale.

  2. Confermo che le persone che vediamo ora sono le stesse che vedevamo prima dello sgombero quindi non sono state per niente allontanate, anzi stamattina all’angolo con Via Negroli sembravano essere ancora di più. Avranno sparso la voce che in zona da noi è una cuccagna!

  3. SIAMO STUFI DI PAGARE LE TASSE DI DARE DARE E DARE SENZA AVERE IN CAMBIO NULLA…… TUTTA QUESTA GENTAGLIANON HA GLI STESSI DIRITTI NOSTRI , SPORCANO RUBANO E NON PAGANO NULLA….NOI PERCHE’ DOBBIAMO CONTINUARE A PAGARE ? PER VEDERE QUESO SCHIFO ‘??? ..ORA CHE ARRIVA L’ESTATE E MILANO SI SVUOTA POVERI NOI CHE ABITIAMO IN QUESTA ZONA !!!!!!!!!!!!!!
    METTETE PIU CONTROLLI PER FAVOR EC’è DA AVER PAURA AD ANDARE IN GIRO .

    • PRESIDIO ARANCIONE:

      organizzate i gazebi degli arancioni, agli angoli delle strade
      identici a quelli che comparivano, quando il “vento” stava per cambiare

      un presidio in strada “fisso” è un buon deterrente

  4. I cari “compagni” che si scandalizzano quando si parla di espellere i rom, perché non ne adottano uno e se lo portano a casa propria? A no, certo, dappertutto, ma “non mel mio giardino”, vero?

  5. mc 74 ma ke c… dici questa nn è gente ke vuole essere aiutata, a loro piace vivere così nel degrado e nella sporcizia, fà parte del loro dna insomma fanno skifo punto e basta!!!!!!!!!!

  6. Fabio, a parte gravi problemi di educazione, hai poca confidenza con la lingua italiana? Ti sei accorto che il mio messaggio è ironico e più o meno (anche se mi verrebbe voglia di prendere le distanze visti i tuoi toni barbari), diciamo la stessa cosa?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here