Sgombero rom Forlanini Milano ex caserma aeronautica, dopo 10 ore i rom sono tornati, le foto

Si è svolto ieri mattina lo sgombero del campo nomadi di via Gatto – Cavriana.

 

I rom sono stati allontanati dal terreno abusivamente occupato e che, negli ultimi mesi, era diventato il fulcro di un’attività basata sul crimine ai danni dei residenti dei quartieri vicini, dal Forlanini a viale Corsica, da viale Argonne a via Mecenate.

 

Dopo le innumerevoli di segnalazioni fatte dai cittadini attraverso CronacaMilano, e la riunione del comitato spontaneo formatosi in viale Forlanini, il Comune si è finalmente smosso, eseguendo gli attesi sgomberi.

 

I rom sono stati quindi allontanati non solo dal campo di via Gatto/Cavriana, ma anche dal vicino insediamento abusivo presso la ex caserma dell’aeronautica in viale Forlanini.

 

A circa 10 ore dallo sgombero, però, i nomadi sono tornati proprio presso l’ex caserma dell’Aeronautica.

 

La notizia del ritorno dei rom, ovviamente non è stata divulgata né dall’ufficio stampa del Comune, né dai portavoce dell’assessore alla Sicurezza di Milano, Marco Granelli (PD), il quale del resto ha appoggiato un approccio tale per cui ai rom, anche stamattina, sono stati offerti: 

– una sistemazione presso le strutture della protezione civile,

– il sostegno adeguato per ottenere un lavoro e una casa.

 

Il silenzio, però, è stato squarciato da un nostro fedele lettore, che munito di macchina fotografica ha inviato alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) gli scatti che mettono in luce il reale esito degli sgomberi e che valgono più di mille parole o, per meglio dire, mille “comunicati”. Di seguito la segnalazione, quindi, del “nostro” S.P.:

 

LO SGOMBERO ALLA EX CASERMA, STAMATTINA – “Buongiorno, segnalo che anche l’area dell’ex polveriera dell’Aeronautica è stata sgomberata dai rom. Rimane un cumulo di macerie e masserizie, ma i rom – per ora – non ci sono più (o quasi…) – ci ha scritto il nostro lettore.

– “Stamattina ho avuto modo di parlare personalmente con la segreteria dell’assessore (l’assessore alla Sicurezza, Marco Granelli, ndr) e il delegato con cui ho parlato mi ha assicurato che, contestualmente allo sgombero di via Gatto-Cavriana ci sarebbe stato anche quello di quest’area di viale Forlanini. Cosa che puntualmente si è verificata.

 

I PRIMI DUBBI, A POCHE ORE DALLO SGOMBERO: I ROM STANNO GIA’ TORNANDO? – “Mi è stato anche garantito – aggiunge S.P. – che il muro di cinta che delimita l’area della ex caserma (e che occultava ai più la presenza di questo nuovo insediamento) verrà abbattuto a breve.

– “Ora c’è solo da sperare che la cosa duri – si augura il nostro lettore. – Anche se a giudicare dalle foto che vi allego, sembra che ad alcuni di loro lo sgombero… abbia messo quasi appetito…

– “Vi terrò aggiornati – aveva concluso inizialmente S.P. – sullo sgombero e la messa in sicurezza dell’area.

 

L’AGGIORNAMENTO, A 10 ORE DALLO SGOMBERO – A meno 10 ore dallo sgombero, S.P. ha mantenuto la parola e, puntuale ed inesorabile nella volontà di mostrare la verità ai milanesi, ha prontamente inviato nuove foto per testimoniare come, i rom, siano tornati e si siano subito rimessi all’opera per riallestire il “loro” campo.

– “Ecco altre due foto sui pieni ‘lavori’iniziati per ricostruire le baracche – spiega S.P – Il tutto, a sole 10 ore dallo sgombero”.

 

CONTINUATE AD AGGIORNARCI – CronacaMilano esorta tutti i cittadini a inviarci gli aggiornamenti sugli sgomberi eseguiti presso le aree occupate abusivamente: date voce a quello che sta succedendo e che, i giornali, non vogliono scrivere.

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

AGGIORNAMENTO del 6 luglio 2012 ore 9,00: A seguito del ritorno dei rom, si è svolto alle 7 di stamattina un nuovo sgombero. E’ iniziato un botta e risposta tra Comune e nomadi? Per l’approfondimento CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Condanna Pdl e Lega per Milano Zingaropoli, espressione usata per descrivere come sarebbe diventata la città votando Pisapia; analisi di Milano a un anno di distanza

Nuovo campo rom Milano viale Forlanini ex caserma aeronautica, sempre più frequentato sostituirà il campo di via Gatto

Rom Milano parco via Aicardo viale Tibaldi, lettore segnala l’aumento continuo delle roulotte

Rom Milano quartiere Rubattino, la protesta di una residente a CronacaMilano: abbiamo paura per i nostri figli

Rom Milano via Inganni, Lorenteggio, Gonin, Giambellino e piazza Tirana, lettore disperato descrive furti, rapine, minacce e aggressioni continue anche ai ragazzini

Emergenza rom Milano, le segnalazioni dei residenti a CronacaMilano

Di Redazione

8 COMMENTI

  1. Era prevedibile: gli abusivi sono stati avvertiti dello sgombero imminente, non c’erano neanche tutti in quel momento, sono tornati poche ore dopo per cominciare ad “arredare” uno spazio ancora più grande e meno facilmente controllabile. Ho scritto all’Assessorato per segnalare l’andirivieni nell’area, ma sicuramente riceverò solo una risposta automatica: invito tutti quanti a tempestare di telefonate, mail e segnalazioni nella speranza che intervengano al più presto per evitare di ritrovarci nella stessa situazione di pochi giorni fa.

  2. Cito un passaggio dell’articolo: “…il sostegno adeguato per ottenere un lavoro e una casa”. E tutte le persone che pagano regolarmente le tasse, si comportano correttamente, in attesa da anni per un alloggio popolare? Ma che Paese è questo?! Tutto sembra funzionare al contrario.

  3. Stamattina 6 giugno alle ore 8,00 ho visto all’opera una ruspa e un camion dotato di ragno che liberavano l’area all’interno della ex caserma su viale Forlanini, quindi ora non c’é più nulla!
    Ma forse nessuno si é accorto che esiste un terzo campo, oltre a quelli sgomberati di via Gatto e della ex caserma sul viale Forlanini!
    Frequentando quasi ogni giorno il parco di via Garavaglia di fronte alla ex caserma, ho sempre visto alcuni roms inoltratisi nei campi dirigendosi verso il retro dello sfascia carrozze di viale Forlanini e non verso la ex caserma, quindi sono certo che ci sia una baraccopoli più nascosta e che é sfuggita alle autorità.
    Oltretutto, a conferma di quanto sto dicendo, anche oggi gli ho visti attraversare il viale con delle taniche per andare a far rifornimento d’acqua.
    Bisognerebbe che qualcuno faccia un sopralluogo un po’ più accurato.

    • Rimanendo in tema del parco di via Garavaglia, c’è da segnalare anche l’aumento di cumuli di sporcizia e relativo degrado che interessa l’ultima parte del giardino, quella vicina al sottopasso per il viale Forlanini. Gli adiacenti condomini che ne condividono parte del verde (le torri, per intenderci), sono spesso interessati da visite notturne di senzatetto e immagino anche i nostri “amici” rom che si intrufolano dalle reti (con tanto di filo spinato) divisorie. Siamo in balia degli eventi.

  4. Oggi, sabato 7 giugno, passate poco più di 48 ore dallo sgombero dalla ex caserma di viale Forlanini i nostri cari ospiti sono tornati e hanno organizzato una grigliatona alla facciaccia di tutti quanti noi che abbiamo sperato che questa sarebbe potuta essere la volta buona.
    Mi chiedo come ci si possa far prendere per il naso (giuro che mi sono trattenuto con tanta difficoltà) da questi, se facessi parte delle autorità farei gli straordinari per evitare questo, però come vuolesi dimostrare le nostre autorità sono un fuoco di artificio, mobilitazione generale il primo giorno e poi una striscia di fumo!!!!
    Scusate lo sfogo ma volevo solo aggiornare la situazione: I ROM SONO SEMPRE LI!!!

    • I ROM sono sempre li e non vogliono integarrsi.
      Io cittadino italiano che è nato e cresciuto a Milano voglio integrarmi , vorrei anche io l’aiuto dal Comune per la scuola dei figli, per la casa e anche per il lavoro… per favore integratimi voglio essere integrato subito !!!
      Grazie all’ Egr. Assessore…!!!

  5. Passando con l’auto vicino all’area in questione ho visto una donna, con taniche d’acqua, intrufolarsi nell’area dell’ex polveriera da un pertugio proprio al confine della stessa con l’adiacente sfasciacarrozze. C’è da augurarsi che l’area venga bonificata al più presto altrimenti sarà un “guardie e ladri”, tra rom e forze dell’ordine, continuo. Abbattete quel muro di cinta!

  6. I ROM sono sempre li e non vogliono integrarsi loro vogliono vivere secondo le loro regole… IO cittadino Italiano che è nato e vive a Milano voglio essere integrato , voglio avere l’aiuto dal Comune per la scuola dei figli , un aiuto per la casa e per il lavoro… per favore caro Egr. Assessore mi integri……
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here