Rapina via Farini Milano, stranieri estraggono coltello e depredano un italiano per strada

In una Milano ancora attonita per l’esecuzione avvenuta ieri sera in via Muratori, dove l’imprenditore Massimiliano Spelta e la moglie sono stati freddati per strada a colpi di pistola, mentre milanesi di ogni età affollavano i tavolini sui marciapiedi dei  ristoranti e locali tipici della zona di Porta Romana, giunge la notizia di un altro reato compiuto ancora per strada, questa volta ad opera di 3 stranieri.

 

Secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, era sera quando la vittima, un italiano, stava camminando in via Farini.

 

All’improvviso l’uomo è stato avvicinato dai 3 aggressori, che l’hanno velocemente accerchiato e minacciato.

 

La situazione è peggiorata quando uno degli stranieri ha impugnato un coltello: a questo punto l’italiano non ha potuto che assecondare la richiesta dei malviventi, consegnando loro tutto ciò che aveva:

– 200 Euro,

– carte di credito,

– tessere bancomat,

– documenti.

 

Leggi anche:

Sicurezza Milano, in via Salerno nuova aggressione ad una maestra ma per Pisapia Milano è sicura e vivibile, elenco rapine e stupri ultimi 20 giorni

Visita Pisapia Navigli Milano e movida, i politici scendono in strada per vedere con i propri occhi la situazione della città. In tutta la città?

Violenza sessuale su autobus Milano, le vittime hanno 14 e 15 anni; tra luglio e agosto 10 i casi registrati, elenco

Violenze sessuali Milano, in piazza Armellini 12enne palpeggiata in pieno pomeriggio; nella nostra città le violenze sessuali sono aumentate del 45,7% rispetto al 2011

Rapine catenina Milano, non c’è un giorno di tregua: altre due donne depredate in zona Bonola e viale Romagna

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here