Sequestro Gdf Milano presso società energetica, l’accusa è di aver evaso Iva per 80milioni di euro

La Guardia di Finanza di Milano ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo per equivalente, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Milano, Dott. Luigi Gargiulo, di quasi 80 milioni di euro.

 

Tale somma è risultata nella disponibilità della società Axpo Italia, uno dei principali operatori nazionali attivi nel trading energetico e nella vendita di energia elettrica, gas naturale, certificazioni (certificati verdi, Garanzie di Origine, CO-FER, Titoli di Efficienza Energetica) e quote ad emettere (Emission Trading).

 

Contestualmente è stata notificata l’informazione di garanzia nei confronti di 5 persone, – tra le quali l’amministratore delegato, il direttore generale ed altri tre funzionari della stessa società – indagate per i reati di dichiarazione fraudolenta mediante l’uso di fatture per operazioni inesistenti, con l’aggravante del carattere transnazionale.

 

L’attività investigativa è stata svolta su delega dei Sostituti Procuratori Dott. Carlo Nocerino e Dott. Adriano Scudieri della Procura della Repubblica di Milano, sotto il coordinamento del Procuratore Aggiunto dott. Francesco Greco.

 

Le indagini hanno consentito di accertare che la società italiana, operante nel mercato dei titoli energetici, avrebbe acquistato ingenti quantità di certificati di emissione CO2 (carbon credit), da società estere in regime di non imponibilità Iva, attraverso l’interposizione di molteplici società cartiere e società filtro appositamente costituite.

 

Il fine era quello di avvalersi, nelle dichiarazioni annuali relative agli anni 2009 e 2010, di fatture per operazioni inesistenti emesse dalle società appositamente create, per un imponibile complessivo pari a circa 400 milioni di Euro e I.V.A. indebitamente detratta pari a circa 80 milioni di Euro.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

                       

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Evasori Milano, Guardia di Finanza scopre 449 evasori totali e 20 milioni di euro frodati al fisco

Inchiesta gruppo Marzotto Gdf Milano, sequestro beni equivalenti per 65 milioni di euro: holding costituita in Lussemburgo ma con sede reale in Italia

Arresto commercialista milanese per evasione fiscale internazionale, come prestanome reclutava prostitute brasiliane

Commercialista Rho evasore totale, scoperto mentre la Guardia di Finanza conduceva i controlli ad un suo cliente

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here