Furto dentro auto via Guinizzelli Milano, buttava giù vetri con un estintore

Auto_rottaE’ successo sabato notte in via Guinizzelli.

 

Come già capitato, lo strumento utilizzato dal malvivente di turno, per buttare già i vetri delle auto, è un estintore: a tanto, infatti, è arrivata l’arroganza dei criminali che agiscono a Milano, che non sentono neanche più il bisogno di agire cercando di non dare nell’occhio.

 

Protagonista della vicenda è un tunisino di 24 anni.

 

L’uomo, infatti, secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, è stato sorpreso mentre, dopo aver vagliato alcune auto parcheggiate, brandiva l’estintore e ne buttava giù i vetri, al fine di arraffare tutto quanto di valore contenuto al loro interno.

 

Intervenuti gli agenti, il 24enne è stato arrestato.

 

Secondo i dati della Questura di Milano, lo scorso anno i reati compiuti nella nostra città sono aumentati nelle seguenti modalità:

– furti con strappo: +23,5%

– furti con destrezza: +4,6%

– furti in abitazione: 9,3%

– furti in esercizi commerciali: 10,5%

– rapine in abitazione: +52,3%

– rapine in esercizi commerciali: +30,2%

– rapine in pubblica via: 5,2%

– violenze sessuali: +9%, con 462 casi all’anno, pari a 1,2 violenze sessuali compiute al giorno

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Presidi militari: Milano Pisapia aveva eliminato quelli mobili, perché “Milano non è Beirut”. Ora li richiede ma… in versione fissa

Furto dentro auto piazza Guardi Milano, la vittima: “Sono stato via un’ora per pranzo.. credevo fosse una zona tranquilla”

Furti dentro auto Milano via Crollalanza, con un estintore buttavano giù i finestrini e razziavano tutto quanto di prezioso

Furto dentro auto via Garofalo Milano, preso un extracomunitario irregolare

Auto danneggiate via Padova Milano, ecuadoriano spaccava gli specchietti retrovisori senza motivo

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here