Rinvio a giudizio antagonisti Milano “Ardita Pizzeria”, accuse per 27 antagonisti

Manifestazione Studenti 14 Dicembre 2010-55I fatti risalgono alla seconda occupazione della “Ardita Pizzeria del Popolo”, nota anche come la “Pizzeria Occupata” di via Cola di Rienzo 48.

 

In occasione dello sgombero si verificarono gravi disordini e momenti di tensione, seguiti da un’inchiesta aperta a carico di 27 soggetti, tutti appartenenti all’area antagonista.

 

L’iter processuale è ora alla conclusione delle indagini preliminari, con richiesta di rinvio a giudizio a firma del PM Alessandro Gobbis, del dipartimento antiterrorismo coordinato dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli.

 

Gli indagati sono stati accusati di invasione arbitraria di edificio e, solo per quattro persone, la fattispecie di reato contempla anche la presunta resistenza a pubblico ufficiale (in relazione alla seconda occupazione).

 

Nel dettaglio, all’interno del capo di imputazione per invasione arbitraria con l’aggravante di averla commessa in più di dieci persone, si legge che i 27 indagati avrebbero occupato lo stabile di proprietà della società Cubilia Immobiliare srl per “adibirlo a centro sociale” dal 4 giugno 2013 (giorno in realtà di un primo sgombero a cui è seguita la rioccupazione sei giorni dopo) al 2 aprile 2014, dopo una precedente occupazione durata dal 23 febbraio al 4 giugno dell’anno scorso.

 

Per quanto riguarda, inoltre, il reato di resistenza a pubblico ufficiale aggravato dalla violenza commessa da più persone riunite e con uso di strumenti atti a offendere, la fattispecie è stata contestata solo a 4 indagati, all’epoca arrestati e poi scarcerati. Secondo quanto spiegato, infatti, il giorno dello sgombero avrebbero lanciato contro gli agenti di polizia “bottiglie di vetro, oggetti pesanti e polvere antincendio sparata da estintori”, nonché “acqua bollente, vernice colorata, (…) detersivi liquidi e polveri”.

 

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E  SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Villette occupate collettivo Lambretta via Apollodoro Milano, l’intervista e l’appello disperato di una residente

Sgombero centro sociale via dei Transiti Milano, antagonisti chiedono a Pisapia di bloccare la Polizia e organizzano la “cena popolare” per festeggiare

Danni occupazione teatro Lirico Milano, 20mila euro di danneggiamenti causati da antagonisti

Occupazione centro sociale Zam ex scuola via Santa Croce Milano e degrado parco delle Basiliche, l’interrogazione a Pisapia in consiglio comunale

7 arresti per occupazione ex Cuem Università Statale Milano: 2 gli studenti, gli altri sono tutti antagonisti che vivono dentro case occupate

di Redazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here