Incendio appartamento via Zinnie Rozzano, 6 intossicati

Sala Operativa Vigili Del Fuoco Milano-4E’ successo a mezzanotte circa di sabato 10 gennaio 2015.

 

Secondo le prime informazioni, le fiamme sarebbero scaturite all’ottavo piano di una palazzina in via Zinnie, a Rozzano.

 

Subito sul posto i Vigili del Fuoco, le squadre dei soccorritori hanno tratto in salvo 12 persone. Di queste, 6 sono state trasportate negli ospedali Humanitas, di San Donato e Niguarda ma, fortunatamente, nessuno è in pericolo di vita.

 

Le cause dell’incendio sono ancora da appurare e, al momento, si è individuata l’origine del rogo in una camera da letto.

 

L’edificio non ha subito danni strutturali e, le indagini, sono ancora in corso.

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Vigili del Fuoco di Milano, la visita di CronacaMilano alla sala operativa del Comando Provinciale di via Messina

Palazzina crollata per cedimento argine Seveso Cesano Maderno, foto intervento Vigili del Fuoco

Tetto crollato asilo Sesto San Giovanni, 7 i bambini feriti

Foto incendio appartamento Aler via Tina di Lorenzo Milano, nonna e nipote salvi grazie ai Vigili del Fuoco

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here